Wanda Nara in lacrime a TikiTaka:”La fascia?È come se gli avessero tagliato una gamba”.Poi interviene Marotta.

18 Febbraio 2019 - 00:53 di

Wanda Nara parla a TikiTaka riguardo al fatto dell’aver tolto la fascia da capitano a Mauro Icardi: “Alcuni potrebbero dire che gli hanno tolto un braccio, per me gli hanno tolto una gamba. Gioca con orgoglio per questa maglia, e non pensa al denaro. Lo sanno tutti che non ha fatto scelte pensando ai soldi, avrebbe reagito in altre maniere se non avesse tenuto alla maglia. Ha sempre fatto

Mauro Icardi

tutto per onorare la fascia, non era facile dopo Zanetti. Non ci sono state mai avvisaglie. Eppure siamo sempre in contatto con Marotta ed Ausilio, è stata una sorpresa per me e l’ho saputo tramite Twitter”.

Successivamente è intervento telefonicamente l’AD Marotta: “Intendiamo stemperare questa tensione e ridare serenità a tutti, a Wanda e Icardi. Quando si gestisce un’azienda, e io sono l’ad, ci sono dei principi che devono essere salvaguardati. Se si applica la metafora della famiglia, allora in questa si devono prendere decisioni perché i figli devono crescere. Mauro ha solo 25 anni, e ha tanto davanti per diventare esperto. Questa decisione l’abbiamo presa convocandolo con Spalletti negli spogliatoi e spiegandogliela personalmente. Io gli ho dato delle spiegazioni. Vorrei intervenire per rincuorare Wanda ma soprattutto perché capisca che quello che facciamo è per il bene suo, dell’Inter e dei tifosi. Vi invito ad accettare questo provvedimento, perché non va ad intaccare serietà, morale ed impegno del giocatore. L’abbiamo presa a malincuore questa decisione. I motivi li sappiamo noi e non dobbiamo esternarli in questa sede. L’abbiamo già fatto con Wanda e a lei dico che ci rivedremo anche prestissimo se vuole. Già un mese fa avevo preso l’impegno di presentare una proposta contrattuale, e lo faremo. Ma questo non c’entra niente con la decisione che abbiamo assunto. E senza nulla togliere a Wanda l’interlocutore ufficiale è Mauro. Voglio solo rincuorare le parti”.