Virtus Castel Frentano: vittoria 3-1, buona la prima.

16 Settembre 2018 - 18:30 di

Copyright © 2018 - 2018 MondoCalcioNews.it - Riproduzione riservata

Comincia bene il campionato della Virtus Castel Frentano che vince in casa contro lo Sporting Altino nella prima giornata del girone E della Seconda Categoria abruzzese. Una vittoria per i ragazzi di mister Piccirilli ottenuta nei minuti finali.

Sporting Altino che passa in vantaggio al 13′ con un gran tiro dalla distanza di Pelliccia. Reazione della Virtus Castel Frentano al 23′ con un tiro dalla distanza di Campitelli fuori misura. Pochi minuti dopo, una punizione dal limite dell’area di Ciccocioppo viene bloccata dal portiere dello Sporting. Insiste la Virtus con D’Amario che non riesce ad agganciare un bel cross di Massimini. Alla mezz’ora è ancora capitan Campitelli a sfiorare il pareggio con un tiro da circa 25 m di poco a lato. Al 39′ su una punizione di Massimini dalla fascia destra, Lombardi colpisce di testa ma non inquadra lo specchio della porta. Al 43′, invece, il centravanti dello Sporting Altino si divora un’occasione clamorosa, mandando la palla fuori da posizione favorevole. Ed è l’ultimo sussulto di un primo tempo equilibrato che si conclude sull’1-0 per la squadra ospite.

La ripresa si apre con una combinazione in area di rigore tra Lombardi e Campitelli con quest’ultimo che non manda la palla di poco fuori. Al 55′ occasionissima per lo Sporting Altino con un tiro di Giannobile in area di rigore deviato in angolo dal portiere virtussino Pietro D’Amico. Al 63′ da segnalare un gol su calcio d’angolo annullato allo Sporting Altino per un presunto fallo d’attacco. Dall’altra parte c’è un tiro in diagonale di D’amario deviato in angolo dal portiere dell’Altino Scutti. Preludio al pareggio della Virtus Castel Frentano che arriva al ’70 su una punizione battuta rapidamente, D’Amario serve Lombardi che tutto solo insacca facilmente la palla in rete. La partita si accende e si lotta su ogni pallone. Al 90′ l’episodio che decide la gara: su uno schema da calcio di punizione Campitelli mette in mezzo il pallone che viene deviato dal numero 6 altinese Travaglini e finisce in rete. Poco dopo, la Virtus chiude la a gara con D’Amario servito in area da Cristofalo con una pregevole rabona. Ed è 3-1. Finisce così con una vittoria al fotofinish per la squadra frentana guidata da mister Marco Piccirilli.

TABELLINO

Virtus Castel Frentano: P. D’amico; Di Martino, Di Giulio (75′ Cristofalo), A. D’amico (55′ Nasuti); D’onofrio, Campitelli, Lombardi, Pellicciotta (78′ Di Battista), Ciccocioppo; D’amario, Massimini (55′ Di Nunzio). A disposizione: Di Campli, Cericola, Di Battista, Nasuti, Cristofalo, Amore, Di Nunzio. Allenatore: Marco Piccirilli.

Sporting Altino: Scutti, Delli Murati ( 75′ Barbieri), Pelliccia (59′ Di Matteo), Antonini (75′ Scutti P.), D’orazio, Travaglini, Giannobile, Braccia, D’ippolito, Verratti, Di Marsilio. A Disposizione: V. Braccia, Schieda, Crognale, Di Franco, Barbieri, Di Matteo, Granato. Allenatore: Filippo Labrozzi.