Vince 2-1 l' Uruguay e Portogallo a casa! Ennesima delusione Mondiale per Ronaldo - MondoCalcioNews.it
HOME>SERIE A>Vince 2-1 l’ Uruguay e Portogallo a casa! Ennesima delusione Mondiale per Ronaldo

Vince 2-1 l’ Uruguay e Portogallo a casa! Ennesima delusione Mondiale per Ronaldo

30 Giugno 2018 alle 22:16 di Ivan Ghisleni

Portogallo e Uruguay si sfidano in un ottavo di finale che promette spettacolo ed equilibrio , il pronostico è tutt’ altro che scontato. Le giocate dei campioni, da Ronaldo a Suarez,   potrebbero determinare il risultato finale della partita.

I due giocatori più rappresentativi di Uruguay e Portogallo

Le due squadre si presentano in modo speculare, con un 4-4-2 da entrambe le parti. La partita inizia , come da pronostico, con il Portogallo che ha in mano il possesso palla ed è costretto a giocar in orizzontale perché la formazione uruguagia fa densità nella propria metacampo ,così arginando le offensive dei portoghesi. I portoghesi iniziano bene , al 6′ Ronaldo sfodera un destro potente che Muslera blocca senza tante esitazioni. La partita assiste a numerose verticalizzazioni dell’ Uruguay, che grazie a Luis Suarez può salire con tutti i suoi uomini  ed imbastire delle azioni pericolose e veloci come al 8′; Cavani stoppa la palla da un lancio dalle retrovie e senza aspettare un attimo fa un cambiocampo  verso Suarez, che punta Pereira e crossa verso Cavani che insacca alle spalle di Rui Patricio, con un incornata ,la palla del vantaggio uruguagio.

 

Cavani che festeggia il gol del vantaggio

 

Il Portogallo accusa del gol subito e ha difficoltà ad arrivare dalle parti di Muslera, perché l’Uruguay quando è in fase di non possesso , si chiude nella propria metacampo e lascia pochi spazi alla manovra portoghese.  Uruguay molto più pericoloso e organizzato, arriva con facilità nell’area portoghese e al 14′  Luis Suarez effettua una buona corsa in area per ricevere un passaggio filtrante e calcia la palla in porta, ma il tiro viene bloccato da un difensore avversario con una sorprendente scivolata , il pallone termina in out ; sempre Suarez al 22′  ci prova con una punizione da distanza interessante e il tiro indirizzato a destra viene però respinto con un bell’intervento da Rui Patricio. Il Portogallo cerca di reagire ma senza impensierire Muslera, il primo tempo si conclude con Edinson Cavani che manca una grande opportunità dopo aver trovato spazio in area, ma il suo tentativo termina largo di alcuni metri dal palo sinistro. La ripresa inizia con il Portogallo che spinge e che imbastisce una manovra più incisiva rispetto al primo tempo,  permettendogli di arrivare dalle parti di Muslera con regolarità. Al 55′   un cross morbido perfetto di Raphael Guerreiro  pesca Pepe , che stacca bene e incorna da distanza ravvicinata al centro beffando il portiere in controtempo. Tiro potente e preciso, Fernando Muslera non poteva proprio arrivarci. 1:1. Dopo il pareggio, le due squadre si sbilanciano per trovare il gol del vantaggio e l’ Uruguay in ripartenza con Edinson Cavani,   prende palla sul limite e decide senza troppe esitazioni di concludere in porta,  il suo tiro è davvero impeccabile e termina in rete sulla destra – 2:1.

 

 

I due allenatori decidono di effettuare un cambio  , per il Portogallo entra Quaresma ed esce Adrien Silva e per l’ Uruguay esce Bentancur per Rodriguez. E dal vantaggio uruguagio,  la squadra di Tabarez si chiude come ha fatto nel primo tempo  lasciando il pallino del gioco al Portogallo, che riesce ad avere delle occasioni,  come al 70′ con Bernardo Silva che sfiora la traversa con un tiro di sinistro. Gli ultimi minuti di partita sono tutti del Portogallo, che cerca con tutte le proprie forze di trovare il gol che gli permetterebbe di andare ai supplementari , ma l’Uruguay è ben organizzato e non lascia al Portogallo la gioia del pari. La partita si conclude 2-1 per l’ Uruguay, che nei quarti affronterà la Francia di Deschamps. Da segnalare l’ uscita per infortunio di Cavani, che ha riportato una lesione muscolare che potrebbe tenerlo fuori nella grande sfida contro i francesi.

TABELLINO DELLA PARTITA

Marcatori: 7′ pt, 16′ st Cavani; 9′ st Pepe

Arbitro: César Arturo Ramos (Messico)

Note: Ammonito Cristiano Ronaldo

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio; Pepe, Guerreiro, Fonte, Pereira; Joao Mario (39′ st Fernandes), Bernardo Silva, William, Adrien Silva (20′ st Quaresma); Ronaldo, Guedes (28′ st André Silva). All. Santos

Uruguay (4-4-2): Muslera; Gimenez, Godin, Caceres, Laxalt; Nandez (36 st Sanchez), Bentancur(18′ st Rodriguez), Torreira, Vecino; Cavani (28′ st Stuani), Suarez. All. Tabarez

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus

Juventus, secondo colpo a parametro zero

In attesa degli sviluppi sulla trattativa con il difensore dell'Ajax Matthijs De Ligt, la Juventus sta per chiudere un altro
Roberto Mancini, CT dell'Italia

Italia U21, Roberto Mancini: “Eliminazione ingiusta, Di Biagio ha fatto un ottimo lavoro”

Il giorno dopo l'amara eliminazione dell'Italia Under 21 dagli Europei di categoria, Roberto Mancini, allenatore della Nazionale maggiore, ha commentato
Edin Dzeko, attaccante della Roma

CdS: l’Inter annuncerà Edin Dzeko dopo il 1° Luglio

"Seppur ci sia ancora da lavorare sulla distanza tra Roma e Inter alla fine sarà fumata bianca per vedere Edin
Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Palermo, Tuttolomondo a Sportitalia: “Documentazione consegnata alle 23,59”

Dopo la notizia trapelata in queste ultime ore della mancata iscrizione del Palermo Calcio al prossimo campionato di Serie B,

Caos Serie B, il Palermo non parteciperà al prossimo campionato

Incredibile quello che sta succedendo. Il Palermo non ha consegnato le documentazioni necessarie per l'iscrizione al prossimo campionato cadetto, e
Luigi Di Biagio, CT dell'Italia U21

Italia U21, Di Biagio…che disastro: dimettiti prima di perdere la faccia

L'Italia under 21 è fuori dall'Europeo di categoria. La competizione, che si sta svolgendo in Italia, perde una protagonista, pretendente
Alvaro Morata, attaccante dell'Atletico Madrid

Morata consiglia a Padoin: “Vieni all’Atletico”

Dopo 3 anni si è conclusa l'avventura al Cagliari di Simone Padoin. L'ex Atalanta ha detto addio ai rossoblù con

Romania-Francia 0-0, è biscotto amaro: Italia eliminata

Brutta partita a Cesena. E' stato evidente che nessuna delle due squadre avesse reali intenzioni di vincere la partita. Molto
Inter e Barcellona

Inter, possibile clamoroso scambio tra il Barcellona ed i nerazzurri

Inter e Barcellona avrebbero aperto una trattativa per uno scambio di prestiti tra Naingollan e Vidal. Secondo quanto riporta Sportmediaset, i
Simone Padoin, esterno ex Cagliari

Cagliari, Padoin saluta i sardi su Instagram: “In tre anni ricordi stupendi…”

Le strade di Simone Padoin ed il Cagliari si dividono dopo tre anni. L'ex giocatore della Juventus ha voluto salutare