Vigilia di Inter-Barcellona,Spalletti: “Occasione per vedere se possiamo giocare alla pari con tutti.Nainggolan...”
HOME>CHAMPIONS LEAGUE>Vigilia di Inter-Barcellona,Spalletti: “Occasione per vedere se possiamo giocare alla pari con tutti.Nainggolan…”

Vigilia di Inter-Barcellona,Spalletti: “Occasione per vedere se possiamo giocare alla pari con tutti.Nainggolan…”

05 Novembre 2018 alle 14:26 di Alberto Zenofonte

Vigilia di Champions in casa Inter visto che domani al “Giuseppe Meazza” arriverà il Barcellona di Valverde che comanda il Girone B con 9 punti,alle spalle propio i nerazzurri a quota 6 con Tottenham e PSV ferme a 1.

“È l’occasione per vedere se possiamo giocare alla pari con chiunque-ha esordito Spalletti-è la sfida più difficile che si possa affrontare giocando a calcio”.

Su messi. “Se gioca è una preoccupazione per tutti ma non deve cambiare l’atteggiamento”.

Sul Barcellona. “Occasione per vedere se possiamo giocare alla pari contro tutti,quando si parla di Barcellona si parla di livello più alto del calcio”.

Messi sarà convocato. “C’è mentalità di squadra anche senza lui ma è chiaro che fa la differenza,è il migliore e fa vedere tutte le qualità di questo gioco”.

Inspirarsi all’Inter del 2010?. “Saper ripartire e usare il contropiede? Secondo me no.Noi stiamo andando nella giusta direzione ma per mettere in campo quell’idea la devi mettere in pratica e poi sviluppare e non è come premere un’interruttore”.

Cosa cambiare sotto l’aspetto tattico. “All’andata non siamo tanto  riusciti a tenere la palla dopo averla riconquistata,dovremo essere più bravi perché lo pressano molto.Ci vorranno qualità di palleggio e personalità”.

Su Nainggolan. “Calciatore completo,oggi lo valuteremo”.

Sul possibile passaggio del turno. “Non dobbiamo fare i presuntuosi perché ancora ci aspettano gare difficilissime.Dipende tutto da noi ma saremo contenti anche di passare come secondi”.

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan

Spal-Milan, Gattuso: “Non devo giudicare il mio operato. La partita che rigiocherei…”

La parole di Rino Gattuso dopo l'amara vittoria contro la Spal che ha il sapore amaro di Champions sfiorata Sulle

Milan in Europa League, Fiorentina e Genoa salve: tutti i risultati dell’ultima giornata

Nella 38^ giornata di Serie A il verdetto più clamoroso arriva dal Mapei Stadium, dove l'Atalanta si qualifica alla prossima
Atalanta, squadra di Serie A

Storica Atalanta: centrata la qualificazione alla prossima Champions League

L'Atalanta, nell'ultimo turno di Serie A, supera per 3 a 1 il Sassuolo, centrando una storica qualificazione alla prossima Champions
Inter-Empoli

Che partita a San Siro !! L’Inter è in Champions, l’Empoli retrocede in Serie B

Nell'ultima giornata di Serie A l'Inter vince contro l'Empoli per 2 a 1, trovando la qualificazione alla prossima Champions League.

Spal-Milan 2-3, sorriso amaro. Non basta la vittoria per la Champions

Partita emozionante tra Spal e Milan. Decisivo con Kèssie. Rossoneri chiudono quinti in campionato Al 5' prima occasione della partita.

Roma, osservatore arrestato per violenze sessuali su baby calciatori

Un 53enne romano di professione talent scout (osservatore di calcio) è stato arrestato ieri dalla Polizia Locale con l'accusa di
Daniele De Rossi, capitano della Roma

Roma, la commovente lettera di De Rossi

“Che te ridi regazzi’? So’ felice! Perché sei felice? C’ho la maglietta della Roma. Ma non è che è falsa? Ma no, il numero l’ha
Joao Felix, attaccante del Benfica

Benfica, il presidente Soares: “Per Felix ci vogliono 120 milioni di euro”

Ormai non è una novità che Joao Felix, talento classe 1999 del Benfica, sia conteso tra i top club d’Europa.
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus, Dybala: “Voglio continuare con questa maglia”

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è stato intercettato dalla stampa a margine di un evento Adidas a Milano: “Il mio
Dani Alves, ex giocatore della Juventus

Juventus, Dani Alves: “Mi sono sentito tradito”

Ai microfoni di ESPN Dani Alves, giocatore del PSG, ha parlato della sua esperienza alla Juventus: "L'anno ai bianconeri è stato spiacevole. Mi