Vietati i fischietti a San Siro contro Lukaku: ecco il motivo, Curva Nord imbufalita

L’attaccante belga Romelu Lukaku è finito sotto i riflettori per la sua scelta di giocare con la Roma e per la sua repentina partenza dall’Inter durante l’estate. Questo ha scatenato molte critiche, soprattutto da parte dei tifosi dell’Inter, e il suo ritorno a San Siro come avversario non sarà affatto facile.

La Delusione dei Tifosi dell’Inter

I tifosi dell’Inter, che un tempo consideravano Lukaku un eroe, non hanno perdonato il modo in cui ha lasciato la squadra e la sua decisione di unirsi alla Roma. Dopo essere stato un’icona nerazzurra, Lukaku ha perso il favore dei tifosi a causa della sua partenza inaspettata senza spiegazioni.

Foto: profilo Twitter Inter

Una Ricezione Difficile per Lukaku

Il ritorno di Lukaku a San Siro come avversario sarà difficile sotto molti aspetti. I tifosi dell’Inter dovranno fare i conti con il fatto di vedere uno dei loro ex beniamini indossare una maglia diversa in Serie A e persino essere allenato da José Mourinho, l’allenatore più amato dalla tifoseria nerazzurra.

Foto: profilo Twitter Roma

Vietati i fischietti contro Lukaku: il motivo

Inizialmente, i tifosi dell’Inter avevano annunciato l’intenzione di fischiare Lukaku utilizzando circa 50.000 fischietti, come segno di dissenso per la sua decisione di unirsi alla Roma. Questo gesto avrebbe dovuto far capire a Lukaku che non era stato perdonato.

Tuttavia, in un clamoroso dietrofront, i tifosi dell’Inter hanno annunciato che non porteranno più i fischietti allo stadio per la partita contro la Roma. Questo cambiamento è stato annunciato sui canali social della Curva Nord dell’Inter dopo il divieto imposto dagli organizzatori. Il motivo dovrebbe essere riconducibile al fatto che i fischietti, essendo oggetti piccoli, possono essere lanciati direttamente in campo (come è accaduto molte volte con i tappi delle bottigliette d’acqua).

Foto: profilo Twitter Inter

Il Divieto dei Fischietti e la Reazione dei Tifosi

La Curva Nord ha dichiarato che i fischietti sono stati vietati per l’incontro tra Inter e Roma, citando un “ennesimo abuso”. Hanno menzionato che in passato avevano potuto utilizzare i fischietti, come avvenne a Firenze due anni fa, ma ora sembrano essere stati vietati per la partita contro Lukaku. La tifoseria nerazzurra ha espresso il proprio dissenso riguardo a questa decisione e ha sottolineato che la legge non sembra essere uguale per tutti.