[VIDEO] Zanetti bloccato all’ingresso dei sorteggi di Champions: diverbio con la security, spunta la motivazione

Durante i sorteggi degli ottavi di Champions League a Nyon, Javier Zanetti, il vicepresidente dell’Inter, è stato momentaneamente bloccato da un addetto alla sicurezza. Non è stato riconosciuto e non gli è stato permesso di entrare nella sala dei sorteggi. Dopo un breve scambio con l’addetto, Zanetti è riuscito comunque a entrare e ha commentato ironicamente, “Dopo una lunga corsa siamo arrivati in tempo per il sorteggio.”

Un video pubblicato da Sport Mediaset mostra il momento in cui Zanetti è fermato dall’addetto alla sicurezza e cerca di farsi riconoscere. Nonostante abbia chiaramente indicato di essere il vicepresidente dell’Inter, l’addetto ha inizialmente negato l’accesso. Dopo alcuni momenti di discussione, qualcun altro è intervenuto e ha permesso a Zanetti di entrare, consentendogli di partecipare regolarmente ai sorteggi.

Zanetti bloccato dalla security ai sorteggi di Champions: Ma sono il vicepresidente dell'Inter!

L’Inter affronterà l’Atletico Madrid negli ottavi di finale della Champions League. Zanetti ha successivamente commentato il sorteggio, dicendo che sarà una sfida tra due grandi squadre e che sperano di essere in forma per le due partite molto equilibrate.

Lascia un commento