Vessicchio attacca l’Inter: “Valeri da arresto a Firenze, i nerazzurri hanno vinto rubando”

Sergio Vessicchio non le ha mandate a dire all’Inter ed ha attaccato nuovamente la squadra di Simone Inzaghi assieme all’arbitro della gara dell’Artemio Franchi Paolo Valeri: ecco il suo commento condiviso sui social.

Ecco il video del labiale tra Handanovic e l'arbitro Paolo Valeri durante la premiazione della finale di Coppa Italia tra Inter e Juventus.

FIORENTINA-INTER, I NERAZZURRI SUPERANO 4 A 3 I VIOLA: DECIDE MKHITARYAN AL 95′

Una partita folle quella che è andata in scena all’Artemio Franchi di Firenze tra Fiorentina ed Inter. A spuntarla alla fine è stata la squadra di Simone Inzaghi che supera con un pirotecnico 4 a 3 i Viola.

Partono subito bene i nerazzurri che trovano l’uno-due iniziale con le reti di Lautaro Martinez e Nicolò Barella. La Fiorentina accorcia le distanze grazie ad Arthur Cabral, mentre al 60′ perviene al momentaneo pareggio con la perla di Ikoné.

Al 73′ Lautaro sigla su rigore il 3 a 2 ed il 3 a 3 arriva al 90′ grazie ad una zampata di Jovic in piena area di rigore. Il match sembrava incanalato sui binari del pareggio, ma al 95′ Mkhitaryan beffa la Fiorentina mettendo a segno il definitivo 4 a 3 per l’Inter.

Foto: profilo Twitter Inter

FIORENTINA-INTER, VESSICCHIO ATTACCA I NERAZZURRI: ECCO IL POST PUBBLICATO SU FACEBOOK

Dopo la vittoria dell’Inter sulla Fiorentina, Sergio Vessicchio ha attaccato nuovamente i nerazzurri. Secondo il noto opinionista sportivo, la squadra di Simone Inzaghi ha letteralmente rubato a Firenze, favorita dalle scelte scellerate dell’arbitro Paolo Valeri e del VAR:

“La certezza è che il sistema calcio non vuole far affondare l’Inter ormai fallita per i debiti che non può coprire ne ricapitalizzare e pronta per i libri in tribunale ma si sta tergiversando per evitare di proseguire il campionato a 19 squadre e sperare di poterla poi, in qualche modo, salvarla dal tracollo debitorio nel qual è affondata.

Quanto è successo a Firenze sabato 22 nella gara serale è da arresto per l’arbitro Valeri il quale, guarda caso, corre sempre in aiuto all’Inter. La finale di coppa Italia dello scorso anno (clicca qua) è sintomatica di come Valeri sia mandato scientificamente per aiutare l’Inter. A Firenze l’ha fatta vergognosa per far vincere l’Inter, con l’ausilio del var.

Tre episodi scientifici, chirurgici capaci di far ribaltare il risultato e anche se si giocava 3 giorni la Fiorentina non avrebbe mai fatto risultato. A cominciare dalla mancata espulsione – anzi, l’autore del fallo non è stato neppure ammonito – di Dimarco per l’entrata killer su Bonaventura che ha portato al rigore dopo consulto Var. Fallo che l’arbitro di Roma non aveva neppure visto.

Rigore inesistente concesso all’Inter per un tuffo di Lautaro dopo un uscita del portiere, ad occhio nudo sembrava rigore ma le immagini hanno detto chiaramente il contrario e il var è stato zitto.

Polemiche anche a fine partita per la mancata concessione di un fallo di Dzeko su Milenkovic nell’azione che poi ha portato al fortunoso gol di Mkhitaryan. Uno scandalo vergognoso sempre di Valeri e sempre a favore dell’Inter. Ci sarà un motivo. Qua nessuno è fesso.”

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=pfbid0nvzvHrdn6K9BWQuD7cukjr6w9MaecJWSDeLrdCNqiTpgCWGEWLJpXDTccex9MP8Wl&id=100064095790833

Tutte le news sul calciomercato e non solo: CLICCA QUI

LEGGI ANCHE