Verso Milan-Atalanta: Gattuso si affida ad Higuain, il Gasp punta ancora su Zapata
HOME>SERIE A>Verso Milan-Atalanta: Gattuso si affida ad Higuain, il Gasp punta ancora su Zapata

Verso Milan-Atalanta: Gattuso si affida ad Higuain, il Gasp punta ancora su Zapata

23 Settembre 2018 alle 14:09 di Pierfrancesco Vecchiotti

Alle 18 si affronteranno Milan e Atalanta. La squadra allenata da Gasperini ha bisogno di fare risultato per uscire da un periodo non proprio positivo; i rossoneri guidati da Gattuso sono a caccia di conferme dopo i quattro punti conquistati nelle ultime due partite.

Quest’oggi a San Siro andrà in scena un Milan-Atalanta che ha tutta l’aria di essere molto importante per il futuro di entrambe le squadre: il Milan vincendo confermerebbe di poter finalmente tornare a lottare per l’Europa che conta; l’Atalanta se vuole avvalorare i pronostici di inizio stagione, che la vedevano come una delle pretendenti ad un posto in Europa, deve fare risultato dopo un mese quasi disastroso.

A confermare l’importanza di questa partita ci sono le scelte dei due allenatori che manderanno in campo gli uomini migliori. Gattuso dopo il massiccio turn-over in Europa League riproporrà il centrocampo titolare, con Biglia davanti la difesa e Kessie con Bonaventura mezze ali. In attacco il ruolo di terminale offensivo sarà affidato ovviamente a Gonzalo Higuain che Gattuso in conferenza stampa ha definito come: “Il migliore al mondo”. Sempre nella conferenza di ieri l’allenatore calabrese ha confermato la quasi sicura assenza di Cutrone, con El Pipita che sarà affiancato da Suso e Calhanoglu. Per quanto riguarda la difesa, sembra ancora destinato alla panchina Mattia Caldara.

Anche Gian Piero Gasperini proverà a mettere in campo il miglior undici possibile. Nella conferenza di ieri ha evidenziato l’importanza di questa partita e mostrato ancora tanta voglia di stupire dopo il rinnovo contrattuale fino al 2022. Il Gasp per la gara contro il Milan dovrebbe affidarsi in avanti a Duvan Zapata ed al Papu Gomez, supportati dall’ex milanista Pasalic. Resteranno ancora fuori Barrow ed Ilicic con il secondo in ritardo di condizione dopo gli infortuni di inizio stagione. L’Atalanta come confermato dal suo stesso allenatore andrà a fare la partita contro una squadra: “Con grande qualità ed un fuoriclasse come Higuain”.

Ci possiamo aspettare dunque una partita accesa e molto tirata, con entrambe le squadre che proveranno a fare di tutto per raggiungere un risultato positivo. Il Milan sembra partire favorito, visto il periodo di forma suo e di un’Atalanta in evidente crisi di risultati, ma la compagine bergamasca se ritroverà la fluidità di gioco che l’ha contraddistinta potrà seriamente impensierire i rossoneri.

Probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Pasalic; Zapata, Gomez.

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan

Spal-Milan, Gattuso: “Non devo giudicare il mio operato. La partita che rigiocherei…”

La parole di Rino Gattuso dopo l'amara vittoria contro la Spal che ha il sapore amaro di Champions sfiorata Sulle

Milan in Europa League, Fiorentina e Genoa salve: tutti i risultati dell’ultima giornata

Nella 38^ giornata di Serie A il verdetto più clamoroso arriva dal Mapei Stadium, dove l'Atalanta si qualifica alla prossima
Atalanta, squadra di Serie A

Storica Atalanta: centrata la qualificazione alla prossima Champions League

L'Atalanta, nell'ultimo turno di Serie A, supera per 3 a 1 il Sassuolo, centrando una storica qualificazione alla prossima Champions
Inter-Empoli

Che partita a San Siro !! L’Inter è in Champions, l’Empoli retrocede in Serie B

Nell'ultima giornata di Serie A l'Inter vince contro l'Empoli per 2 a 1, trovando la qualificazione alla prossima Champions League.

Spal-Milan 2-3, sorriso amaro. Non basta la vittoria per la Champions

Partita emozionante tra Spal e Milan. Decisivo con Kèssie. Rossoneri chiudono quinti in campionato Al 5' prima occasione della partita.

Roma, osservatore arrestato per violenze sessuali su baby calciatori

Un 53enne romano di professione talent scout (osservatore di calcio) è stato arrestato ieri dalla Polizia Locale con l'accusa di
Daniele De Rossi, capitano della Roma

Roma, la commovente lettera di De Rossi

“Che te ridi regazzi’? So’ felice! Perché sei felice? C’ho la maglietta della Roma. Ma non è che è falsa? Ma no, il numero l’ha
Joao Felix, attaccante del Benfica

Benfica, il presidente Soares: “Per Felix ci vogliono 120 milioni di euro”

Ormai non è una novità che Joao Felix, talento classe 1999 del Benfica, sia conteso tra i top club d’Europa.
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus, Dybala: “Voglio continuare con questa maglia”

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, è stato intercettato dalla stampa a margine di un evento Adidas a Milano: “Il mio
Dani Alves, ex giocatore della Juventus

Juventus, Dani Alves: “Mi sono sentito tradito”

Ai microfoni di ESPN Dani Alves, giocatore del PSG, ha parlato della sua esperienza alla Juventus: "L'anno ai bianconeri è stato spiacevole. Mi