HOME>DILETTANTI>Una Virtus straripante travolge la Sansalvese

Una Virtus straripante travolge la Sansalvese

Di Mattia Di Battista - il 31 Marzo 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App

Bella prova della Virtus Castel Frentano che travolge la Sansalvese nel girone E di Seconda Categoria abruzzese.

Sansalvese-Virtus Castel Frentano: primo tempo piuttosto intenso.

Prima emozione della gara al 3′ con un tiro dal limite del sansalvese Lamberti che lambisce il palo dopo una deviazione di un difensore castellino. Il centravanti della Sansalvese si ripete dieci minuti dopo, mettendo a segno l’1-0 con un gran fendente che trafigge il portiere castellino Di Campli. Il centravanti bianco-blu è una spina nel fianco della difesa giallorossa e al 20′ ci prova ancora con un tiro da lontano con palla fuori. Sul versante opposto, la reazione degli ospiti si materializza con Amore che colpisce in pieno la traversa con un gran tiro due minuti dopo e un colpo di testa alto al 23′. I frentani trovano il pareggio al 26′ su un cross controllato male da Amore che diventa un assist per Nasuti, il quale insacca facilmente sotto porta. La Virtus insiste: al 32′ conclusione a giro di Ciccocioppo sull’esterno della rete. Un minuto dopo, Pellicciotta impegna il portiere avversario Chini con una sassata dalla distanza. Replica al 40′, ma stavolta la mira non è altrettanto precisa. Mira imprecisa anche per Amore al 42′ dopo una bella combinazione con Di Giulio. Primo tempo estremamente vivace con la Virtus in crescendo e parziale di 1-1.

Sansalvese-Virtus Castel Frentano: la Virtus dilaga nel secondo tempo

La ripresa comincia a ritmi piuttosto alti. Al 5′ la Virtus si divora un’occasione pazzesca con Teti che calcia fuori su un lancio perfetto di Amore. Amore segna su un’azione analoga al 19′ su assist del neo entrato Mata. L’esterno classe 2002 sigla il 3-1 al 21′. Una bella soddisfazione per il ragazzo e per la sua squadra. I giallorossi dilagano mettendo a segno il poker su rigore assegnato per fallo di Chini su Cristofalo. Rigore trasformato con freddezza da un altro ragazzo della juniores, l’italo-argentino Carniel. Al 35′ cinquina di Amore su assist di Cristofalo. I padroni di casa perdono la testa e perdono anche il difensore Catalano, espulso per doppia ammonizione dopo aver detto qualcosa all’arbitro. La partita, di fatto si conclude così e senza recupero. Una bella prova della Virtus.

TABELLINO

Sansalvese (4-4-2): Chini; Di Gregorio, Toppi, Catalano, Antenucci; Di Santo, Ciccotosto (23′ st Larivera), Civico (16′ st Menabuoni) , Papini (38′ st Cilli)) ; Rossi, Lamberti. A disposizione: Cilli, Menabuoni, Larivera. Allenatore: Paolo De Luca.

Virtus Castel Frentano (4-3-3): Di Campli; D’Amico A. (16′ st Mata), Di Martino, Giordano, Ciccocioppo; Nasuti (12′ st Carniel), Di Giulio, Pellicciotta (23′ st Perrucci); Russi (16′ st Cristofalo), Amore, Teti. A disposizione: D’Amico P., Di Nunzio, Carniel, Perrucci, Mata, Cristofalo, Piccirilli. Allenatore: Marco Piccirilli

ARBITRO: Sig. Cristian Casalanguida Sez. AIA di Pescara.

MARCATORI: 13′ pt Lamberti (Sansalvese), 26′ pt Nasuti (Virtus),19′ st Amore (Virtus), 21′ st Mata (Virtus), 30′ st Carniel (Virtus)

AMMONITI: 12′ st D’Amico A. (Virtus), 29′ st Chini (Sansalvese), 35′ st Catalano (Sansalvese),

ESPULSI: 35′ st Catalano (Sansalvese) (doppia ammonizione).

Ti piace scommettere? UNISCITI al canale Telegram di MondoCalcioNewsBetting

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...