Torino-Roma 0-1: una meraviglia di Dzeko doma il Toro. Di Francesco: "Pastore deve crescere"
HOME>SERIE A>Torino-Roma 0-1: una meraviglia di Dzeko doma il Toro. Di Francesco: “Pastore deve crescere”

Torino-Roma 0-1: una meraviglia di Dzeko doma il Toro. Di Francesco: “Pastore deve crescere”

19 Agosto 2018 alle 20:36 di Vittorio Cornacchia

Un gol fantastico di Edin Dzeko ad un minuto dal 90′ regala tre punti importanti alla Roma di Eusebio Di Francesco nella prima partita della stagione, il tutto al termine di una gara spigolosa e che sembrava incanalata verso uno 0-0 deludente.

Uno dei duelli più accesi del match, quello tra Florenzi e Berenguer

LA CRONACA

Formazioni della vigilia confermate con Mazzarri che vara il suo 3-5-1-1 in opposizione all’abituale 4-3-3 della Roma. Nella mediana giallorossa curiosità per la prestazione di Javier Pastore, chiamato a sacrificarsi nella posizione di mezzala: sarà tra le maggiori delusioni della gara. Primi minuti all’insegna del grande caldo e del ritmo spezzettato dai tanti falli, poi è la Roma a prendere campo e a cavallo tra il 19′ e il 20′ coglie ben due pali con Kolarov e Dzeko. Poi la partita torna a farsi piatta ed è il Toro, in chiusura di prima frazione, a replicare con una traversa colpita da Rincon ad Olsen battuto. Ripresa più viva, con il Torino che sembra star meglio fisicamente e chiude la Roma nella propria metà campo per diversi minuti, trovando anche il gol del vantaggio al 48′ con Iago Falque, l’ex di turno. Tuttavia, dopo una valutazione del VAR, l’arbitro Di Bello annulla giustamente per fuorigioco. La gara va a fiammate e si accende soprattutto per via dei molti palloni persi in impostazione dalle due squadre: è proprio da queste situazioni che per ben 3 volte il Toro impegna Olsen severamente mentre la Roma sciupa il vantaggio con Pastore, lentissimo nel concludere a rete dopo un ottimo spunto di Kluivert, che con il suo ingresso ha spaccato la partita. I giallorossi, inoltre, colgono anche il terzo palo di giornata con Edin Dzeko di testa dagli sviluppi di una punizione laterale di Kolarov a Sirigu battuto. Quando tutto lascia presagire ad uno 0-0, ecco la magia del campione, anzi le magie dei campioni: Kluivert parte in slalom tagliando da sinistra verso destra e trascinandosi dietro mezza difesa del Toro. L’olandese, figlio d’arte, si libera per il cross e pennella sul secondo palo in direzione di Dzeko. La palla è molto lenta e difficile da impattare ma il Cigno di Sarajevo inventa una giocata pazzesca e col piattone sinistro scavalca Sirigu con un lob perfetto che termina la propria corsa all’angolino. A nulla varranno gli assalti finali dei granata: a Torino la Roma passa per 1-0 e inizia al meglio il proprio campionato.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo (79’Bremer), N’Koulou, Moretti; De Silvestri (27’Aina), Meïté, Rincón (86’Soriano), Baselli, Berenguer; Iago Falque, Belotti.
A disp.: Ichazo, Rosati, Djidji, Ferigra, Lukic, Parigini, Damascan, Ljajic, Zaza.
All. Mazzarri

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi, Pastore (76’Schick); Cengiz Ünder (70’Kluivert), Džeko, El Shaarawy (60’Cristante).
A disp.: Mirante, Fuzato, Karsdorp, Marcano, Jesus, Santon, Coric, Lo. Pellegrini, Zaniolo
All. Di Francesco

Marcatore: 89’Dzeko

 

POST PARTITA

Dzeko: “Sul gol speravo che Kluivert la mettesse sul secondo palo, poi l’ho presa benissimo. Se avessi deciso di stopparla non avrei fatto sicuramente gol. Faceva tanto caldo e mi aspettavo una partita difficile anche perché non siamo così brillanti come saremo tra 2-3 partite. Serviva vincere e lo abbiamo fatto”

Di Francesco: “Mi auguro che questa Roma sia più forte di quella dello scorso anno. Abbiamo un atteggiamento offensivo ma dobbiamo migliorare in entrambe le fasi di gioco. In difesa abbiamo fatto anche bene ma siamo stati poco lucidi in avanti. Tutti devono crescere anche perchè le milanesi si sono rinforzate e io ho tanti ragazzi nuovi che devono migliorare, tra cui Pastore che ha bisogno di giocare. Oggi ha avuto meno qualità ma aveva desiderio di far bene. Bene Olsen, apparte l’incertezza ha avuto una grande dimestichezza col pallone e di questo sono felice. Quella di Dzeko è stata una prodezza ma sbaglia gol facili a volte”

 

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus

Juventus, Bonucci: “De Ligt è il miglior giovane del mondo. Sarri? Di lui mi ha colpito…”

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni della TV bianconera, affrontando diversi temi: LEGGI ANCHE: Juventus,
Francesco Caputo, attaccante del Sassuolo

Sassuolo, Caputo: “De Zerbi mi ha voluto fortemente, ora voglio…”

Francesco Caputo, nuovo attaccante del Sassuolo, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport, parlando della sua scelta di venire
Carlos Vinicius, attaccante del Benfica

Napoli, Vinicius lascia il ritiro: è un nuovo giocatore del Benfica

La società del Napoli, attraverso un comunicato apparso sul sito, ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo dell’attaccante classe 1995
Andrea Masiello, difensore dell'Atalanta

Atalanta, Masiello: “In Champions vogliamo incontrare le squadre più forti”

Andrea Masiello, difensore dell'Atalanta, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport in merito all'avventura di quest'anno in Champions
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus, programmato incontro con lo United per Dybala

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra la Juventus ed il Manchester
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Inter, Antonio Conte: “Dobbiamo migliorare, di positivo c’è stato…”

Antonio Conte, allenatore dell'Inter, ha rilasciato delle dichiarazioni in conferenza stampa dopo il match di ICC perso contro il Manchester
Logo Lecce calcio

Lutto in casa Lecce: morto l’ex patron Giovanni Semeraro

Lutto in casa Lecce. E' morto all'età di 82 anni l'ex patron, azionista di maggioranza, Giovanni Semeraro. E' stato ricoverato
Jordan Veretout, centrocampista della Roma

Roma, ufficiale l’acquisto di Jordan Veretout: le cifre

Ora è ufficiale: Jordan Veretout è un nuovo giocatore della Roma. Il club giallorosso ha ufficializzato l'operazione attraverso un comunicato
Inter - Manchester Uniter 0-1

Inter, prima sconfitta per Antonio Conte: vince il Manchester con la rete di Greenwood

Arriva la prima sconfitta per Antonio Conte sulla panchina dell'Inter. Nell'esordio dell'International Champions Cup, a Singapore, i nerazzurri vengono battuti

La “Guerra del calcio” e dell’assurdo tra Honduras e Haiti

Cinquant'anni fa l'assurda guerra tra El Salvador e Honduras Il calcio, si sa, è sempre stato un fenomeno di grande