Spagna, muore giovane calciatore di 12 anni: era in coma da capodanno

07 Gennaio 2019 - 23:28 di

Terribile tragedia nel mondo del Calcio: questa volta a lasciarci è un giovane ragazzino di 12 anni, Alex Parera, giocatore dell’EC Granollers, squadra di terza divisione spagnola.

Non sono ancora note le cause della morte, si sa solo del ricovero immediato nel giorno di capodanno. Da quel momento il povero ragazzo è entrato in coma indotto e non si è più ripreso.

Di seguito il comunicato del club: “Alex Parera ci ha lasciati stasera. Inviamo le più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici in un momento così difficile. Il mondo del calcio ti ricorderà per sempre, Capitano. La tua stella brillerà eternamente di luce propria. Addio per sempre, piccolo. Riposa in pace”. 

ALTRE NEWS