Sesta Giornata Nations League - I risultati e i verdetti definitivi.
HOME>NAZIONALI>Sesta Giornata Nations League – I risultati e i verdetti definitivi.

Sesta Giornata Nations League – I risultati e i verdetti definitivi.

19 Novembre 2018 alle 22:42 di Mattia Di Battista

Sesta giornata di Nations League. Sei le partite disputate stasera, oltre all’anticipo delle 18 tra Andorra e Lettonia, valido per il gruppo 1 della Lega D e conclusosi sullo 0-0.

Il match clou della serata era sicuramente quello di Gelsenkirchen tra la Germania e l’Olanda nel gruppo 1 della Lega A. La Germania passa in vantaggio dopo appena nove minuti con un gran destro di Timo Werner da circa 20 metri, su un ottimo assist di Gnabry. La partita si vivacizza. L’Olanda prova subito a reagire alla ricerca del pari, ma al 20′ la Germania raddoppia con un tiro  dal limite dell’area di Sané,  servito da uno splendido lancio di Toni Kroos. Tiro deviato, però, da Tete e Van Dijk. Gli Orange  accorciano le distanze all’ 85′ con Quincy Promes e pareggia al 90′ con Van Dijk. Gli Orange accedono alla Final Four a discapito della Francia Campione del Mondo.

Nel gruppo 1 della Lega B, la Repubblica Ceca supera i “cugini” della Slovacchia grazie alla rete segnata al 32′ dal romanista Patrick Schick. Risultato che decreta la retrocessione degli slovacchi in Lega C.

Due le partite che si sono giocate per il gruppo 4 della Lega D. Pareggiano 2-2 Liechtenstein e Armenia. Armeni in vantaggio dopo nove minuti con Sargis Adamyan. Pareggio del Liechtenstein al 44′ con il gol del centrocampista dell’Empoli Marcel Büchel. Liechtenstein che ribalta la gara con il gol di Nicholas Hasler al 47′ del secondo tempo, ma l’Armenia pareggia all’ 85 con Karapetyan. Nell’altra gara del girone, la Macedonia vince 4-0 contro Gibilterra grazie alla rete di Bardhi al 27′ e alla doppietta di Nestorovski al 67′ e all’ 80′ e Trajkovski al 92′Macedoni promossi in Lega C.

Due partite disputate anche nel gruppo 3 della Lega C, dove la Norvegia vince a Cipro grazie alla doppietta messa a segno dall’attaccante di origine sierraleonese Ola Kamara al 36′ e al 48′. Norvegesi promossi in Lega B.

Nell’altra partita del girone, pareggiano Bulgaria Slovenia. I bulgari sbloccano la gara al 68′ con Ivanov, ma la Slovenia pareggia al 75′ con l’empolese Miha Zajc. Pareggio che non basta agli sloveni per evitare la retrocessione in Lega D.

Infine, nel gruppo 4 della Lega B, la Danimarca (già promossa nella Lega A) pareggia 0-0 in casa contro l’Irlanda già retrocessa nella Lega C dopo aver raccolto un solo punto nel girone.

 

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus

Juventus, secondo colpo a parametro zero

In attesa degli sviluppi sulla trattativa con il difensore dell'Ajax Matthijs De Ligt, la Juventus sta per chiudere un altro
Roberto Mancini, CT dell'Italia

Italia U21, Roberto Mancini: “Eliminazione ingiusta, Di Biagio ha fatto un ottimo lavoro”

Il giorno dopo l'amara eliminazione dell'Italia Under 21 dagli Europei di categoria, Roberto Mancini, allenatore della Nazionale maggiore, ha commentato
Edin Dzeko, attaccante della Roma

CdS: l’Inter annuncerà Edin Dzeko dopo il 1° Luglio

"Seppur ci sia ancora da lavorare sulla distanza tra Roma e Inter alla fine sarà fumata bianca per vedere Edin
Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Palermo, Tuttolomondo a Sportitalia: “Documentazione consegnata alle 23,59”

Dopo la notizia trapelata in queste ultime ore della mancata iscrizione del Palermo Calcio al prossimo campionato di Serie B,

Caos Serie B, il Palermo non parteciperà al prossimo campionato

Incredibile quello che sta succedendo. Il Palermo non ha consegnato le documentazioni necessarie per l'iscrizione al prossimo campionato cadetto, e
Luigi Di Biagio, CT dell'Italia U21

Italia U21, Di Biagio…che disastro: dimettiti prima di perdere la faccia

L'Italia under 21 è fuori dall'Europeo di categoria. La competizione, che si sta svolgendo in Italia, perde una protagonista, pretendente
Alvaro Morata, attaccante dell'Atletico Madrid

Morata consiglia a Padoin: “Vieni all’Atletico”

Dopo 3 anni si è conclusa l'avventura al Cagliari di Simone Padoin. L'ex Atalanta ha detto addio ai rossoblù con

Romania-Francia 0-0, è biscotto amaro: Italia eliminata

Brutta partita a Cesena. E' stato evidente che nessuna delle due squadre avesse reali intenzioni di vincere la partita. Molto
Inter e Barcellona

Inter, possibile clamoroso scambio tra il Barcellona ed i nerazzurri

Inter e Barcellona avrebbero aperto una trattativa per uno scambio di prestiti tra Naingollan e Vidal. Secondo quanto riporta Sportmediaset, i
Simone Padoin, esterno ex Cagliari

Cagliari, Padoin saluta i sardi su Instagram: “In tre anni ricordi stupendi…”

Le strade di Simone Padoin ed il Cagliari si dividono dopo tre anni. L'ex giocatore della Juventus ha voluto salutare