HOME>SERIE D>Vibonese da record: un’altra vittoria e 29 risultati utili consecutivi.

Vibonese da record: un’altra vittoria e 29 risultati utili consecutivi.

Di Redazione MCN - il 30 Aprile 2018

L'articolo prosegue qui sotto

Altri 3 gol, altri 3 punti. Silvestri, Bubas e Ciotti regalano alla Vibonese un’altra vittoria ed il 29esimo risultato utile consecutivo.

La già retrocessa Isola Capo Rizzuto nulla può contro la corazzata rossoblù che, per l’ultima partita tra le mura amiche, ha regalato al proprio pubblico bottino pieno e il raggiungimento di quota 73 punti in classifica.

Al 35esimo minuto, il difensore “bomber”, il solito Luigi Silvestri, riesce a sbloccare il risultato e far esplodere il Luigi Razza. Per lui solo applausi ed incoraggiamenti dato che, in questa stagione, è stato determinante in tante occasioni.

L’Isola Capo Rizzuto, però, sembra tutt’altro che retrocessa e ci tiene a fare bella figura, tant’è che prova a reagire, senza mai però impensierire la difesa rossoblù.

Il secondo gol, che arriva dopo 65 minuti di gioco, porta la firma dell’ottimo Bubas mentre, quasi allo scadere, sarà Ciotti a chiudere definitivamente i conti contro l’ultima della classe.

All’andata, i rossoblù, avevano guadagnato solo un punto sul campo della squadra crotonese e si trovavano a -13 dalla vetta e da un sogno che, allora, sembrava impossibile da realizzare.

Oggi, invece, la vibonese si è resa protagonista di un miracolo e continua la sua corsa verso la serie C.

In classifica, a pari punti, però, anche il coinquilino scomodo Troina che, oggi, ha battuto il Portici con l’identico risultato di 3-0.

Invece, archivia definitivamente il discorso promozione la Nocerina, che impatta 1-1 sul campo del Roccella e, quando manca una sola partita alla fine del campionato, scivola a -4 punti dalla prima posizione.

Se domenica prossima, la Vibonese sarà chiamata al suo ultimo impegno sul campo della Sancataldese, il Troina, invece, sarà ospite proprio della Nocerina che, nelle due ultime partite, si è data da sola la zappa sui piedi, perdendo incredibilmente punti promozione ed abbandonando ogni sogno di gloria.

Intanto, i tifosi vibonesi si preparano a sbarcare in Sicilia domenica prossima; già da domani saranno in vendita i biglietti per la partita di San Cataldo, per la quale si prevede un vero e proprio esodo.

90 minuti mancanti, 2 pretendenti al salto di categoria, due realtà diverse: chi la spunterà ? Domenica si chiuderà la pratica “promozione” oppure si andrà verso lo spareggio ?

Le probabilità che si andrà allo scontro diretto in campo neutro ci sono … ma la certezza è che Vibo Valentia, qualunque sarà il verdetto di domenica, risponderà “PRESENTE”!

Laura Barbuto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, TELEGRAM e TWITTER o SCARICA l'App Android

Loading...