Cassino Calcio 1924, Mister Grossi: “Lavoriamo sui giovani e domenica mi aspetto un atteggiamento diverso!”.

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La serie D è iniziata, e dopo la sconfitta nella prima giornata contro Insieme Formia per  1-0, il Cassino Calcio è pronto a reagire. Di seguito riportiamo una breve intervista ad Alessandro Grossi, allenatore della squadra Laziale militante nel campionato di Serie D, girone “G”.

Buongiorno Mister, come si trova ad allenare il Cassino Calcio?
“Buongiorno a Lei, mi trovo benissimo, c’è un ottimo feeling con tutta la società. Stiamo facendo un ottimo lavoro, soprattutto con i giovani che è ciò che mi ha chiesto la società”.

Quali sono gli obiettivi stagionali?

“Gli obiettivi sono quelli di fare un campionato dignitoso, e cercare di  conquistare una salvezza tranquilla e di rimanere in serie D, cercando di valorizzare i tanti giovani che ho in rosa”.

Si può ritenere soddisfatto di come la società ha operato sul mercato?

“Si, sicuramente! Sono molto soddisfatto. Non abbiamo grandi lacune da colmare, ma se si presentasse qualche occasione sono sicuro che la società non si tirerà indietro”.

Quali squadre vede favorite per la vittoria del campionato?

“Le squadre da battere sono sicuramente Monterosi, Savoia, Latina, Latte Dolce, Nocerina, Torres e Arzachena. Hanno allestito organici molto importanti per la categoria”.

Cosa si aspetta di vedere dalla prossima partita contro il Monterosi?

“Mi aspetto sicuramente un atteggiamento molto diverso rispetto alla sconfitta di domenica contro Insieme Formia. Ci sono dei concetti  di gioco su cui abbiamo lavorato fin dall’inizio della preparazione, vorrei vedere la mia squadra giocare con un pressing alto, stare corti in campo e attaccare la profondità”.

Foto: Profilo Facebook ASD Cassino Calcio 1924

COMMENTA L'ARTICOLO