HOME>SERIE D>Arzignano, Mister Di Donato: “Dobbiamo riscattarci”

Arzignano, Mister Di Donato: “Dobbiamo riscattarci”

Di Dante Bonfini - il 20 Settembre 2018

ARZIGNANO (VI) – Voglia di riscatto! E’ questo il sentimento comune che si respira in casa Arzignano Valchiampo. Dopo lo scivolone iniziale sul campo del Feltre, il gruppo gialloceleste ha ricominciato a lavorare con grande impegno per preparare nel migliore dei modi il debutto casalingo in campionato, che avverrà domenica 23 settembre alle 15.00.

SERIE D GIR.C: IL FELTRE BATTE 2 A 1 L’ARZIGNANO

Il Dal Molin si vestirà a festa per la primissima interna della squadra di Daniele Di Donato, che gioco del destino avverrà subito contro una delle big del campionato, quella Adriese che da tanti addetti ai lavori viene vista senza dubbio come una delle pretendenti alle primissime posizioni del campionato. I rodigini hanno iniziato col piede giusto il loro campionato, vincendo il derby casalingo contro la Clodiense, ed hanno tutta l’intenzione di provare il blitz in terra vicentina. Ma di fronte si troveranno un Arzignano che di lasciare altri punti per strada non ne ha la minima intenzione, e farà di tutto per riscattare il ko bellunese e brindare ai primi punti della stagione. Sarà durissima, è giusto metterlo in preventivo da subito, perché l’Adriese è squadra forte, che si è rinforzata molto, e può far affidamento su un collettivo rodato. Per questo sarà determinate pure l’aiuto del pubblico.

INTERVISTA MISTER DANIELE DI DONATO

Mister Daniele Di Donato, da Feltre la squadra è tornata con un ko. A distanza di una settimana che lettura ti sei dato della prova dei tuoi in terra bellunese?

“Domenica non è andata come speravamo. Siamo partiti bene, e la partita si era messa bene. Come spesso ci accade in questo inizio di stagione abbiamo pagato a caro prezzo i nostri cinque minuti di black out, dove abbiamo subito i due gol. Peccato perché fino a quel momento avevamo meritato di stare avanti. Il Feltre ha però meritato la vittoria, perché ha lottato, si è difeso, ha sofferto ed ha approfittato al meglio dei nostri errori”.

Adesso sotto con la prima di campionato in casa con l’Adriese. Che partita c’è da aspettarsi?

“Giocheremo contro un’ottima squadra, che può fare affidamento su ottimi elementi come Marangon, però noi domenica deve iniziare il nostro campionato. Non possiamo permetterci un altro passo falso, dobbiamo cercare la vittoria, evitando quei momenti che finora ci hanno precluso di spiccare il volo”.

In tanti danno l’Adriese come una delle favorite per i vertici. Che squadra andremo ad affrontare?

“Loro sono un ottimo collettivo, molto solido, che sa quello che vuole. Sarà una partita molto difficile, ma noi non possiamo sbagliare”.

Ci saranno indisponibilità o avrai tutta la rosa a disposizione?

“Sarà sempre out Ferri per infortunio, per il resto tutti a disposizione”.

Che messaggio mandiamo alla gente di Arzignano affinché sia presente in massa domenica al Dal Molin?

“Più gente ci sarà, meglio sarà per tutti noi. Per andare bene tutte le componenti che ruotano attorno alla squadra devono remare nella stessa direzione. Il sostegno del pubblico per noi sarà importante, speriamo di avere con noi una bella cornice di pubblico a spingerci verso un risultato positivo”.

 

Nicola Ciatti

Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

 

Loading...