Suggestione Zeman: il Palermo pensa al clamoroso ritorno del boemo

Zeman e il Palermo, una storia d’amore che potrebbe ricominciare a distanza di 37 anni da quello che, più di un addio, fu un arrivederci.

ZEMAN TORNA A PALERMO?

Zdenek Zeman ha compiuto da pochi giorni 73 anni. Ciò nonostante, il tecnico boemo non ha alcuna intenzione di andare in pensione. “Vorrei morire in tuta, a novant’anni, all’aria aperta mentre insegno calcio” è una delle sue storiche frasi che dà una precisa idea della grande voglia di Zeman di tornare in panchina. L’indiscrezione filtra da SerieBNews: il Palermo, in caso di promozione in Lega Pro, avrebbe messo gli occhi proprio su Zdenek Zeman. Già in estate le due parti furono protagoniste di un vero e proprio mistero: la società rosanera, infatti, annunciò la presenza del boemo nel proprio organigramma. Il ruolo ufficiale era quello di responsabile del settore giovanile. Bastarono solo poche ore a Zeman per smentire il malinteso. A distanza di un anno, però, il matrimonio potrebbe riproporsi. Il Palermo attende di conoscere il proprio destino, poi inizierà a programmare il nuovo campionato, con la speranza (meritata) che sia in Lega Pro. A quel punto, i siciliani difficilmente ripartiranno dall’attuale tecnico, Rosario Pergolizzi. E il nome di Zeman, per il Palermo, è sicuramente il più suggestivo. Un tecnico di spessore e blasone, capace di lavorare con i giovani e far sognare una piazza. Negli ultimi giorni, tra l’altro, il nome del boemo è stato accostato anche ad un’altra sua ex società: il Pescara. Zeman attende, Palermo spera?

Credits: Zdenek Zeman Official Web Site