HOME>CALCIOMERCATO>Ravenna, il primo volto nuovo è un difensore

Ravenna, il primo volto nuovo è un difensore

Di Dante Bonfini - il 2 Luglio 2018
Tag:

E’ cominciato il mercato anche in serie C ed è tempo di acquisti in quel di Ravenna; la società del presidente Alessandro Brunelli, dopo le conferme di Lelj, Papa, Selleri e Venturi e il ritorno di Spurio, inizia a lavorare anche o in entrata e piazza il primo colpo della campagna acquisti estiva; il primo volto nuovo è quello di Matteo Boccaccini, bolognese, classe 1993, difensore centrale lo scorso anno in forza  a Sasso Marconi, in serie D, ma che ha già acquisito esperienze importanti fra i professionisti non solo in Italia, a Fano e Bellaria, ma addirittura  all’estero in Slovenia ed in Bosnia.

Boccaccini, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2019, arriva accompagnato da ottime credenziali: difensore centrale in una difesa a tre o a quattro, all’occorrenza capace di ricoprire posizioni a centrocampo. L’importante stazza, 190 cm, risulta un’arma in più nei duelli aerei, anche in fase realizzativa: ne sono una prova i sette centri nelle ultime tre stagioni.

Sono felicissimo di vestire la maglia del Ravenna sono le prime dichiarazioni del 25enne – perché tornare nei professionisti era un mio obiettivo ed esserci riuscito dopo una sola stagione di D è un motivo d’orgoglio per me, e perché questa è una piazza storica ed affascinante. Da bolognese la conosco bene perché spesso vengo a fare un giro da queste parti. Penso di ritrovare a Ravenna quelle emozioni e quelle sensazioni che ho vissuto nei miei tre anni all’estero, dove ho giocato in piazze piene di entusiasmo e passione e dove sono cresciuto sensibilmente sia come ragazzo che come giocatore. Non vedo l’ora di iniziare la preparazione e di scendere in campo per dimostrare quello che so fare”.

https://www.facebook.com/ravennafc

Loading...