Lucchese, il presidente Russo dopo la sconfitta con l’Alessandria: “Prendiamo l’ennesimo boccone amaro. Proveremo comunque ad entrare nei playout”

Fonte foto: Logo Lucchese
Sorry! You are blocked from seeing ads

Fragorosa sconfitta per la Lucchese ad Alessandria per 5-2 e situazione in classifica che si fa sempre più disperata. Il club toscano dovrà provare ad ogni costo ad entrare nella griglia playout, cercando di non ampliare il divario di punti dalla quintultima in classifica. A fine stagione, se ci saranno 8 punti di distacco sarà retrocessione immediata. Amareggiato il presidente Bruno Russo che ha commentato così la sconfitta con i piemontesi a gazzettalucchese.it:

“Ci siamo complicati la vita da soli dopo essere passati in vantaggio. Dovevamo combattere di più e non abbiamo avuto la capacità di difendere il risultato in nessun modo. Per quanto loro siamo fuori portata, l’occasione per mettere la partita sui binari a noi favorevoli c’era capitata e non l’abbiamo saputa sfruttare. Dobbiamo prendere questo ennesimo boccone amaro e prepararci per Piacenza. Purtroppo la fiammella si fa sempre più tenue, ma mancano ancora cinque partite e abbiamo l’obbligo di giocarci tutte le carte sino in fondo: dobbiamo assolutamente provare a entrare nei playout”.

LEGGI ANCHE: Sambenedettese, è sempre più caos: giocatori proclamano stato di agitazione

LEGGI ANCHE: Arezzo, Sala: “Col Sudtirol siamo stati un pò sfortunati, meritavamo di più. Adesso ripartiamo con la giusta fame”

Fonte Dichiarazioni: Gazzettalucchese.it

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads