Livorno, Amelia suona la carica: “Salvarsi in queste condizioni è come vincere un Mondiale”

Fonte foto: Logo Livorno
Sorry! You are blocked from seeing ads

Il Livorno non se la sta passando proprio bene di questi tempi, con l’obiettivo salvezza da raggiungere e con i noti problemi societari. Il tecnico dei labronici, Marco Amelia, ha voluto caricare la sua squadra in conferenza stampa. Queste le sue parole riportate da amaranto.it:

Dobbiamo ripartire da quanto di buono fatto vedere contro il Grosseto dove abbiamo reagito alla grande a tutta una serie di episodi negativi come il gol preso viziato da un fallo, un rigore negato e uno concesso ma poi sbagliato La squadra ha capito che le cose che facciamo durante la settimana incide in partita, che siamo sulla strada giusta. I ragazzi, e non solo loro, sono carichi. Io parlo con tutto l’ambiente, dobbiamo crederci tutti, massaggiatori e magazzinieri compresi. Per questo parlo con tutti, anche singolarmente. La sfuriata dopo la partita contro la Carrarese? Avete visto tutti la prestazione contro il Grosseto. Hanno dimostrato sul campo. Ci servono 13-14 punti, ce la possiamo fare, una salvezza raggiunta in questa situazione vale un campionato, un mondiale, decidete voi… ovvio che non possiamo più buttare punti per strada. Con il Grosseto abbiamo pagato piccoli errori ma continui, ne ho parlato con la squadra dobbiamo essere più attenti a gestire i minuti finale. Sui gol presi negli ultimi minuti posso parlare solo delle partite in cui ero in panchina e devo dire che comunque sono arrivati da situazioni abbastanza casuali più che da un’errata interpretazione”.

LEGGI ANCHE: Paganese, Sbampato a Taca La Marca: “Vittoria importante contro il Bisceglie, era uno scontro diretto”

LEGGI ANCHE: Serie C, Bari: ufficiale il rinnovo di Mattia Maita 

Fonte Dichiarazioni: Amaranto.it

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads