HOME>SERIE C>“Gozzano in serie C un sogno, la salvezza il primo obiettivo” le parole del DS Casella

“Gozzano in serie C un sogno, la salvezza il primo obiettivo” le parole del DS Casella

Di Dante Bonfini - il 1 Luglio 2018
Tag:

94 anni di storia, un sogno inseguito per decenni e finalmente, forse in maniera inaspettata, conquistato. Il Gozzano giocherà in serie C per la prima volta nella sua storia e l’entusiasmo nel piccolo comune novarese è alle stelle. 82 punti nel girone A di serie D e primato in classifica, la presenza di società importanti come Varese e Como non ha spaventato la squadra del presidente Leonardi che ha conquistato un promozione meritata e storica, ottenendo 25 successi e sole 6 sconfitte, grazie ad un attacco prolifico e ad una difesa blindata. Ai nostri microfoni è intervenuto il direttore sportivo del Gozzano, Alex Casella, dalle cui parole è possibile evincere un convinto, ma cauto ottimismo:

E’ chiaro come per una piazza piccola come quella di Gozzano pensare di partecipare ad un campionato di questa livello sia paragonabile ad un piazzamento Champions di una squadra di prima fascia di serie A.; la promozione era inimmaginabile. L’obiettivo principale resta la salvezza, dovremo scontrarci con squadre importanti che hanno militato in serie B ed in serie A; sarà un girone impegnativo e difficile, in cui serviranno tanto lavoro ed umiltà per mantenere la categoria

Sulla Poule Scudetto, durante la quale il Gozzano è stato sconfitto ed eliminato dalla Vibonese, il DS si è espresso con grande obiettività e, pur con un leggero rammarico, il fatto non sembra aver influito sull’eccitazione per l’ammissione alla serie C:

E’ stata una partita in cui abbiamo sviluppato delle ottime trame di gioco, ma è chiaro che le mancanze importanti si sono fatte sentire. Abbiamo preso due gol per errori individuali, è oggettivo come sia stata una partita sfortunata per gli episodi. Incontravamo una squadra molto attrezzata, fisica, una squadra già costruita per la Lega Pro. E’ stata una bella gara che ci ha visto soccombere, ma non è stata la fine del mondo“.

Infine due parole sono state espresse anche sul mercato che vedrà tante conferme già ufficializzate:

Per la panchina non c’è ancora nulla di ufficiale, domani è previsto l’incontro decisivo e se tutto va come deve andare la conferma arriverà presto (il nome più chiacchierato negli ultimi giorni è stato quello di Antonio Soda N.d.R.) ; domani sera ci sarà una conferenza stampa alle 18, probabilmente visibile anche in streaming. Ci sono dei dettagli ancora da limare. Sul fronte mercato sono già state ufficializzate: terremo Vittorio Gilli in porta, Samuele Emiliano, Abel Gigli, Jean Evans,  e Jeremy Petris in difesa, Roberto Guitto, Nicolò Tordini, Paolo Romeo e Riccardo Gemelli a centrocampo e Manuel Tommaso Lunardon in attacco. Questi calciatori rimarranno con noi, per quanto riguarda le entrate il mercato apre ufficialmente oggi (1 luglio N.d.R.), il nostro mercato non sarà aggressivo, ma intelligente e mirato, con acquisti utili al progetto“.

https://www.facebook.com/gozzanocalcio/

 

 

 

Loading...