Catania, Raffaele rammaricato: “Il dispiacere è tanto, sono il primo responsabile della sconfitta nel derby”

E’ un Giuseppe Raffaele visibilmente dispiaciuto e rammaricato per la sconfitta subita nella partita più sentita dai tifosi del Catania, il derby siciliano contro il Palermo. Queste le sue parole dopo la partita, raccolte da tuttocalciocatania.com:

“Il dispiacere è enorme. Volevamo regalare una gioia ai nostri tifosi ed a noi stessi, riprendendo anche il discorso con la vittoria e invece commentiamo una sconfitta. C’è grandissima amarezza. Il gol del Palermo? Ricordo un cross con una palla combattuta che, poi, è arrivata a Santana il quale si è coordinato subito facendo un gran gol. In partita l’episodio negativo può capitare, noi eravamo padroni del gioco dopo l’inferiorità numerica del Palermo. Abbiamo avuto tante occasioni ma non siamo riusciti a segnare. Se non fai gol l’episodio ti può condannare, come è successo in questo caso. Il primo responsabile di questa sconfitta sono io, perchè quando perdi un derby in 11 contro 10 bisogna prendersi le proprie responsabilità”.

LEGGI ANCHE: A 42 anni alla ribalta internazionale: Ginestra della Fermana il miglior para rigori d’Europa. Battuto anche Alisson 

LEGGI ANCHE: Perugia, intervento per Stefano Negro. Un mese di stop per il difensore

Fonte: Tuttocalciocatania.com

 

 

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO