Casi Covid Casertana, Viterbese: “Noi vittime e non carnefici come hanno fatto credere”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Dopo il caos Covid-19 scoppiato in casa Casertana, prima e durante il match contro la Viterbese, e lo sfogo del presidente campano Giuseppe D’Agostino, anche la società laziale ha emesso una nota sul proprio sito ufficiale, riportata da tuttomercatoweb.com. “La U.S. Viterbese 1908“, si legge, “è pienamente convinta che la verità verrà fuori. Certamente la procura federale e la magistratura faranno luce su quanto accaduto a Caserta. Una giornata in cui la U.S. Viterbese è stata sicuramente vittima e non carnefice come qualcuno ha voluto far credere. Apprendendo dalla ASL di Caserta che non sia stato chiesto alcun parere circa lo svolgimento del match, la U.S. Viterbese non può che esprimere rammarico e stupore, ribadendo inoltre, di aver agito nel pieno rispetto delle regole e dei protocolli vigenti“.

LEGGI ANCHE: Casertana-Viterbese, l’ASL di Caserta: “Non ci è stato chiesto nessun parere”

LEGGI ANCHE: Caso Casertana, Ghirelli: “E’ una vicenda triste ma la regola è questa: con 13 negativi nessun rinvio”

Foto: profilo Twitter U.S. Viterbese 1908 

COMMENTA L'ARTICOLO