Arezzo, Muzzi furioso: “Abbiamo perso contro l’arbitro. Se ci vogliono in D ce lo facciano sapere”

RICEVI LE ULTIME NEWS

Il direttore tecnico dell’Arezzo, dopo la sconfitta contro la Feralpisalò, si è scagliato contro l’arbitraggio del direttore di gara, a suo giudizio insufficiente.

Roberto Muzzi, direttore tecnico dell’Arezzo, ha rilasciato delle dichiarazioni molto forti a margine della sconfitta subita per mano della Feralpisalò. Queste le sue dure parole, riportate da arezzonotizie.it.

“Oggi ho perso contro l’arbitro, basta, è ora di finirla. Se vogliono l’Arezzo in serie D basta che ce lo facciano sapere. Contro la Vis Pesaro ci hanno punito le scelte arbitrali, oggi è accaduta la stessa cosa. Abbiamo commesso degli errori, io stesso ne ho fatti andando a scegliere direttore sportivo e giocatori in passato, però quella di oggi è una partita viziata dall’operato del direttore di gara. Giusto il primo rigore ma il secondo con espulsione di Cherubin non ci sta e poi i rigori non concessi all’Arezzo? Siamo sempre stati zitti fino ad oggi, ma ora è bene che il presidente degli arbitri vada ad analizzare quanto accaduto perchè è un problema che sta andando avanti da diverse settimane”.

Fonte dichiarazioni: TuttoC.

Potrebbe interessarti anche: i movimenti di mercato sull’asse Milano-Parma.

Tags:

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.