Serie C: Reggina – Vibonese termina a reti bianche. Gli amaranto si giocheranno il tutto per tutto contro il Siracusa. Rossoblù fuori dalla competizione

13 Agosto 2018 - 10:44 di

Si conclude a reti bianche il match di Coppa Italia tra Reggina e Vibonese. Allo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria, la Vibonese ci torna da ospite e porta a casa l’identico risultato ad occhiali dell’ultima partita disputata nella città calabrese dello stretto, quella contro il Troina, terminata poi ai rigori con la vittoria del campionato di serie D.

Ancora c’è molto da lavorare per entrambe le squadre e su questo non c’è dubbio. Parte bene la Vibonese che batte il calcio di inizio, facendo toccare con le mani il primo pallone ai padroni di casa con una rimessa laterale.

Al 7 minuto è la Vibonese ad avere la prima occasione da gol che, con una straordinaria giocata di Bubas, sorprende ma non concretizza e la palla termina a lato.

Ci riprova Silvestri, poco dopo, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce di testa e fa venire i brividi all’estremo difensore reggino.

Gli amaranto rispondono e si rendono protagonisti di un bel tiro dalla distanza che, però, termina fuori.

L’occasione più ghiotta è targata rossoblù: l’ottimo Ciotti va al tiro ma il palo esterno salva i reggini.

Nella ripresa la Reggina si dimostra più pimpante ma la Vibonese regge bene.

Non mancano le occasioni da gol per i padroni di casa che, però, non trovano il gol.

Il risultato finale lascia alla Reggina l’imperativo di vittoria in quel di Siracusa mentre i rossoblù salutano la Coppa Italia dalla quale vengono eliminati.

REGGINA – Confente, Kirwan, Redolfi, Conson, Zivkov, Marino, Peterman, Salandria, Tulissi, Maritato, Ungaro. All. Cevoli

VIBONESE – Viscovo, Ciotti, Finizio, Malberti, Silvestri, Altobello, Prezioso, Obodo, Bubas, Melillo, Scaccabarozzi. All. Orlandi

ALTRE NEWS