HOME>SERIE C>Serie C: La Vibonese strappa il pareggio all’89. A Bisceglie il primo punto salvezza porta la firma di De Carolis.

Serie C: La Vibonese strappa il pareggio all’89. A Bisceglie il primo punto salvezza porta la firma di De Carolis.

Di Redazione MCN - il 16 Settembre 2018

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

La Vibonese rientra da Bisceglie con un punto importantissimo. Termina 1-1 la prima giornata di campionato tra i nerazzurri stellati ed i rossoblù calabresi.

Primo tempo vivace che ripropone un equilibrio sostanziale tra le due squadre.

I primi tentativi di passare in vantaggio sono della Vibonese che si affaccia subito nell’area biscegliese con Bubas. L’attaccante ospite si crea due occasioni da gol in soli due minuti e al 3′ ed al 5′ tenta il colpaccio impegnando l’estremo difensore Crispino che salva il risultato in diverse occasioni.

Al 27′ è il Bisceglie che – sugli sviluppi di una pericolosa punizione – sfrutta la confusione in area di rigore e Santarita, in rovesciata, sigla il gol del vantaggio per i padroni di casa.

Il secondo tempo alza i ritmi di gioco ed è la Vibonese a fare la partita: Orlandi opera diversi cambi per rendere l’assalto rossoblù ancora più frizzante. Al 47′, infatti, è il nuovo entrato Ciotti a dare spettacolo con una sfortunata conclusione di piatto che finisce di lato al palo.

Da questo momento in poi è solo Vibonese: i rossoblù sono meglio organizzati in campo e mettono in pratica un vero e proprio assalto alla porta biscegliese, ma “San Crispino” chiude la saracinesca con interventi provvidenziali.

Ci crede ancora la squadra calabrese e all’89’ pareggia con De Carolis che – sugli sviluppi di un corner – insacca la sfera alle spalle del portiere avversario e firma il primo punto salvezza.

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM e TELEGRAM o SCARICA l'App Android

Loading...