Serie C: il Catanzaro espugna il "Massimino " dopo 44 anni grazie alle reti di Kanoutè e di Giannone
HOME>SERIE C>Serie C: il Catanzaro espugna il “Massimino ” dopo 44 anni grazie alle reti di Kanoutè e di Giannone

Serie C: il Catanzaro espugna il “Massimino ” dopo 44 anni grazie alle reti di Kanoutè e di Giannone

11 Novembre 2018 alle 17:54 di Redazione MCN

Il Catanzaro sbanca il ” Massimino ” di Catania grazie alle reti di Kanoutè e di Giannone

I rossazzurri di mister Sottil schierano un 3-4-1-2 con Lodi alle spalle di Manneh e di Marotta, le aquile di mister Auteri schierano il classico 3-4-3 con Ciccone, Kanoutè e Fischnaller a formare il trio offensivo.

Al minuto 8 pericoloso subito il Catanzaro con capitan Maita che fa partire un destro che si spegne a lato . Al minuto 14 vantaggio del Catanzaro : Kanoutè salta in velocità Silvestri e fa partire un destro su cui Pisseri non è perfetto e il pallone finisce in rete . Un minuto dopo risposta del Catania con Marotta che fa partire un mancino che si spegne il fondo. Al minuto 20 De Risio chiede il cambio per un problema fisico ed entra al suo posto Iuliano. Al minuto 21 ci prova ancora con Aya su palla inattiva ma il colpo di testa del difensore ex Fidelis Andria finisce fuori. Al minuto 28 pericoloso il Catanzaro con Riggio che fa la sponda sul primo palo ma nessuno arriva sul secondo palo. Al minuto 30 cambio per il Catania fuori Calapai per infortunio ed entra Baraye . Al minuto 33 ci prova ancora il Catanzaro con Fischnaller ma il suo destro finisce di poco sul fondo . Al minuto 36 ci prova il Catania con Marotta ma il suo destro dalla limite dell’area finisce alto sopra la traversa. Al minuto 41 , Catanzaro vicino al raddoppio : Silvestri anticipa in maniera provvidenziale Iuliano che era pronto a insaccare la palla in rete su cross di Fischnaller. Al minuto 45 altro pericolo per Pisseri : Baraye anticipa Riggio che era pronto a calciare verso la rete difesa dal portiere rossazzurro . Dopo 2 minuti di recupero il signor De Angeli fischia il primo tempo con il Catanzaro in vantaggio per 1-0 al Massimino grazie alla rete messa a segno da Kanoutè al minuto 14

Nella ripresa subito tre cambi per mister Sottil, entrano Rizzo , Barisic e Curiale al posto di Angiulli Manneh e di Esposito. Al minuto 50 ci prova Iuliano dalla distanza ma il suo tiro si perde sul fondo. Al minuto 57 ci riprova ancora Marotta ma il suo colpo di testa finisce sul fondo. Al minuto 60 Baraye fa partire un cross che per poco non sorprende Furlan. Al minuto 63 doppia occasione clamorosa per le aquile : contropiede ben orchestrato da Kanoutè che serve Fischnaller , la conclusione trova le mani di Pisseri, sulla ribattuta tira Kanoutè ma il suo tiro si stampa sulla traversa. Al minuto 72 cambio per le aquile entra Giannone al posto di Fischnaller . Al minuto 75 raddoppio delle aquile con Giannone che fa partire un sinistro fantastico che lascia di sasso il Catania. Al minuto 77 tiro di Biagianti che trova la grande respinta di Furlan, sulla ribattuta Rizzo tira fuori ma il calciatore rossoazzuro si trova in posizione di fuorigioco . Al minuto 78 ci riprova il Catania con Curiale ma il suo tiro viene bloccato da Furlan . Al minuto 80 triplo cambio per le aquile entrano Infantino, Eklu e Kanoutè al posto di Ciccone, Kanoutè e Statella , un minuto più tardi ultimo cambio per gli etnei, entra Vassallo al posto di Biagianti. Al minuto 90 girata di testa di Silvestri che finisce sul fondo, al minuto 91 ci prova Infantino ma il tiro del numero 9 giallorosso finisce a lato, al minuto 92 calcia Nicoletti ma il suo tiro tocca sia il palo destro che il palo sinistro. Dopo 4 minuti di recupero il signor De Angelo decreta la vittoria del Catanzaro per 0-2 al “Massimino” contro il Catania. Grazie a questo successo le aquile salgono 14 punti mentre i rossazzurri restano a 17 punti. Nel prossimo turno le aquile ospiteranno sabato al ” Ceravolo ” il Rieti mentre i rossazzurri saranno di scena sabato a Castellamare di Stabia contro le vespe campane

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Matias Vecino, centrocampista dell'Uruguay

Copa America, tegola Uruguay: Vecino salterà tutta la competizione

Tegola in casa Uruguay. La nazionale di Oscar Tabarez perde per tutta la competizione della Copa America Matias Vecino. Il
Silvio Berlusconi, presidente del Monza e tifoso del Milan

Milan, parla Berlusconi: “Giampaolo scelto forse per i miei consigli”

Torna a parlare Silvio Berlusconi. L'ex presidente e patron del Milan ha rilasciato delle dichiarazioni a margine dell'evento di presentazione
Federico Santnder, attaccante del Bologna

Bologna, Santander: “Con Mihajlovic possiamo lottare per la Champions League”

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, Federico Santander, attaccante del Bologna, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic: "Con
Francesco Totti, dirigente della Roma

La Roma risponde alle parole di Totti: “E’ fantasioso e fuori dalla realtà”

Oggi Francesco Totti ha dato l'addio alla sua Roma in una lunga conferenza stampa. Non si è fatta attendere la

Italia-Spagna, Vallejo accusa l’arbitro: “Ha permesso agli azzurri di picchiarci”

Jesus Vallejo, capitano della Spagna Under 21, è tornato a parlare dopo la sconfitta con gli azzurri nel match d’esordio
Joao Cancelo, esterno della Juventus

Juventus, i bianconeri continuano a trattare la cessione di Cancelo al Manchester City

Joao Cancelo, esterno della Juventus, è in uscita dalla squadra di Maurizio Sarri. La pista che collega il Manchester City

Crudeli: “Che ricordi da milanista. Preso a calci per il mio tifo,ma io rimango cosi. Su Suma e Pellegatti…”

Ai microfoni di Mondocalcionews c'è il famigerato giornalista e opinionista Tiziano Crudeli, tifosissimo del Milan, conosciuto da tutti per le
Christian Cesaretti, attaccante del Gubbio

Gubbio, l’attaccante Cesaretti si accasa in Umbria

Nuovo acquisto per il Gubbio. La società umbra ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo attaccante. Stiamo parlando di Christian Cesaretti,
Walter Sabatini, nuovo DS del Bologna

Bologna, Walter Sabatini è il nuovo coordinatore dell’area tecnica

Il Bologna, attraverso una nota ufficiale apparsa sul sito, ha ufficializzato l'ingaggio di Walter Sabatini come nuovo coordinatore dell'area tecnica:
Logo Crotone Calcio

Crotone, Rutten è un nuovo giocatore del calabresi

Attraverso una nota pubblicata sul sito, il Crotone comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Moreno Győző
x