In occasione della conferenza stampa di presentazione, Cristian Brocchi ha rilasciato le sue prime parole da tecnico del Vicenza: “Come sarà il mio Vicenza? Dovrà essere in grado di gestire il pallone, con il mio staff dico sempre che pazienza non equivale a lentezza”. “Appena ho avuto la possibilità di venire qui mi sono subito emozionato perché questa è una piazza importantissima dove si gioca in dodici grazie al pubblico. Poi c’è una società importante con un progetto e per questo non è esitato un secondo a dire sì, sono fiero e motivato con tanta voglia di conoscere i ragazzi. I primi contatti sono stati ieri sera e ho deciso in cinque secondi, l’accordo è annuale con opzione in caso di raggiungimento degli obiettivi.”

Leggi anche: Verso Sampdoria-Napoli, Spalletti ne convoca 21 per il match di Marassi

Fonte: Trivenetogoal.it

Articolo precedenteVerso Sampdoria-Napoli, Spalletti ne convoca 21 per il match di Marassi
Articolo successivoSpezia-Juventus: le formazioni ufficiali della sfida del Picco