Pordenone, Tesser alla vigilia della Reggina: “Amaranto ottima squadra, ma conta ciò che facciamo noi”

Fonte foto: Logo Pordenone

Il tecnico del Pordenone, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato la sfida con la Reggina programmata per domani.

Il tecnico del Pordenone Attilio Tesser, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato la sfida contro la Reggina prevista per domani. Ecco le sue parole.

“Dopo la gara contro il Cittadella c’è voglia di riprendere in maniera positiva, siamo consapevoli che è un momento importante del campionato e domani ci aspetta una gara particolarmente impegnativa: servirà un Pordenone a livello ottimale. La Reggina è un’ottima squadra, ha trovato una quadra importante ed è in un momento ottimale, fanno risultato e subiscono poco: sono molto offensivi, hanno un’identità ben precisa, con anche Menez che è superiore alla media a livello di individualità, ma al netto di tutto ciò è importante ciò che facciamo noi. Coraggio, personalità, umiltà e autostima è ciò che servirà”.

La preparazione della partita nonostante la squalifica: “La settimana è stata preparata come sempre, non cambia nulla. Purtroppo ho preso due giornate di squalifica, ci saranno però i miei collaboratori: conta ciò che facciamo in settimana e l’atteggiamento della squadra, anche se non essere in campo mi dispiace molto”.

Sulla formazione: “Dobbiamo sciogliere gli ultimi dubbi. A ogni modo rientra Vogliacco dopo un lungo periodo, anche lui sarà pronto per giocare: ma grossi cambiamenti non ci saranno”.

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.

Potrebbe interessarti anche: le parole di Boateng sul suo arrivo al Monza.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads