Monza, Brocchi: “Il club è ambizioso, sfidare il Milan sarebbe emozionante. Balotelli? L’ho visto calmo e felice”

Fonte foto: Logo Monza

SEGUICI SU

Cristian Brocchi, allenatore del Monza, ha parlato della sua avventura in un club ambizioso come il Monza in Serie B e del sogno di sfidare il Milan nella prossima stagione a FourFourTwo:

“Non ci nascondiamo, il club è ambizioso e si è posto l’obiettivo di salire in Serie A. I nostri giocatori hanno la stessa ambizione. Sarebbe davvero emozionante affrontare il Milan nella prossima stagione. Il Milan resta speciale, è qualcosa che ce l’ho dentro da quanto avevo nove anni. Per me l’emozione più grande è quella di regalare ai tifosi del Monza e alla città qualcosa di meraviglioso visto che il Monza non è mai stato in Serie A. Non ci poniamo limiti, abbiamo uno dei presidenti più vincenti di tutti i tempi. Una volta conquistata la Serie A non ci fermeremo lì”.

BALOTELLI?

“Mario l’ho trovato calmo e felice anche se non ha mai giocato in Serie B. Sono felice di averlo qui con noi. Mario è abituato a grandi palcoscenici ma si è calato bene nella situazione. Infatti l’ho schierato dal primo minuto quando è stato disponibile”.

LEGGI ANCHE: Serie B 22^ giornata, le probabili formazioni di Reggina-Virtus Entella 

LEGGI ANCHE: Pordenone: ufficiale la rescissione di Gavazzi 

Fonte Dichiarazioni: FourFourTwo

 

COMMENTA L'ARTICOLO