Lecce, il presidente Sticchi Damiani: “Non dobbiamo distruggere tutto, è il momento di costruire da quanto fatto con l’Entella”

Fonte foto: Logo Lecce

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport – ed. Puglia, il presidente del Lecce ha espresso il suo pensiero alla luce del pareggio della sua squadra contro l’Entella.

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani, intervistato dalla Gazzetta dello Sport – ed. Puglia, ha parlato della situazione della sua squadra alla luce del pareggio ottenuto ieri contro l’Entella. Queste le sue dichiarazioni.

“Peccato per le tante occasioni fallite. Dispiace, perché comunque i ragazzi, tutti quanti compreso chi è entrato dalla panchina, ci hanno messo tanto impegno. Sinceramente meritavano il premio di questi tre punti, che non sono arrivati perché alla fine, tra imprecisione e sfortuna, non siamo riusciti a vincere. Credo che l’impegno ci sia stato da parte di tutti ed è un risultato che crea rammarico. Non dobbiamo, però, distruggere tutto. Anzi è il momento di provare a costruire dalle cose buone che si sono viste contro l’Entella. Non sono pessimista e non ho alcuna voglia di abbattermi. La squadra ha sempre lottato, ha dimostrato di essere viva”.

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.

Potrebbe interessarti anche: le parole di Giuseppe Tassi su alcuni dei singoli della Juventus.

Tags:

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads