Lanzafame: “Ibra dimostra che l’età non conta. Curioso di misurarmi con la B”

Sorry! You are blocked from seeing ads

Davide Lanzafame riparte dall’Italia con la maglia del Vicenza. Dopo oltre quattro anni all’estero fra Ungheria e Turchia, l’attaccante ha parlato del suo ritorno nello Stivale:

“Con il Vicenza avevamo già parlato in estate, sarebbe stata un’ottima cosa, ma la trattativa non è andata a buon fine per alcune dinamiche di mercato. Però mi fa piacere che mi abbiano cercato nuovamente. L’esperienza in Turchia? Dopo quattro anni positivi in Ungheria, questa esperienza non è andata al meglio, ma non mi va di trovare alibi e probabilmente doveva andare così e non mi va di tornare su quello che è stato, preferisco iniziare con entusiasmo questa nuova avventura. Sono curioso di misurarmi con questa Serie B. In questi ultimi anni ho sempre giocato come punta e ho segnato molto anche perché all’estero c’è meno tatticismo ed è più semplice avere occasioni da gol. Fisicamente sto bene, ho giocato fino a inizio gennaio e poi mi sono sempre allenato, spero di essere nel pieno della maturazione e voglio giocare ancora tanti anni visto che la carriera si è allungata. Ibrahimovic dimostra che l’età anagrafica non conta. Contratto? È fino a giugno e questo è stimolante per cercare di dare un messaggio al club e avere un obiettivo”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: ASCOLI, IL PRESIDENTE PULCINELLI CARICO: “ANDIAMO A LECCE CON CORAGGIO”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads