Dodicesima giornata Serie BKT – I risultati delle 15.

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Dodicesima giornata per la Serie BKT con quattro partite che si sono disputate alle 15, dopo l’anticipo di ieri sera che ha visto la vittoria del Perugia per 2-1 sul Crotone.

Vince la Salernitana contro lo Spezia.  Decide al quarto d’ora la marcatura di Bocalon che ribatte in rete una conclusione respinta dal portiere dello Spezia Lamanna. Spezia che rimane in dieci allo scadere del primo tempo con Bartolomei espulso per proteste. I liguri sfiorano soltanto il pareggio con una punizione di Galabinov che si infrange sulla traversa al 73′.

Vittoria esterna per il Padova del nuovo allenatore Foscarini. Al Del Duca di Ascoli grande emozione per il ritorno allo stadio di Carletto Mazzone, storico allenatore dei marchigiani. Partita molto tirata con i padroni di casa che passano con il primo gol in Serie B di Mbongo che raccoglie un cross basso di Ninkovic dalla sinistra. Il Padova  pareggia dopo sei minuti con un colpo di testa di Bonazzoli, tra le proteste degli ascolani che avevano due giocatori a terra per uno scontro di gioco. Patavini che ribaltano il risultato al 60′ con un gran gol di Alessandro Capello. Al 79′ arriva anche il 3-1 segnato in contropiede da Mazzocco. L’Ascoli riapre, però, la gara con il gol di Brosco all’ 85′. Ma non basta.

Vittoria per la Cremonese del nuovo allenatore Rastelli, che batte il Livorno di Roberto Breda. Decisivo il gol di Brighenti che segna  al 31′ su calcio d’angolo a porta sguarnita.

Infine, pareggio in rimonta del Carpi sul Benevento. Benevento che sblocca la gara al 54′ con il gol dell’ex Gaetano Letizia che insacca fortunosamente in porta un tiro di Coda respinto dal portiere del Carpi Colombi. I sanniti raddoppiano al 70′ grazie ad un penalty concesso per un fallo di mano di Sabbione e trasformato da Coda. Il Carpi rimonta nei minuti finali con i gol di Concas all’ 85′ e Vano al 93′.

Dodicesimo turno che si completerà con Cosenza-Lecce che si giocherà tra meno di un’ora e tre partite che si giocheranno domani: Brescia-Verona e il derby veneto Cittadella-Venezia alle 15, infine il big match tra Palermo e Pescara alle 21.

COMMENTA L'ARTICOLO