Foto: logo Cosenza

Al termine della partita contro il Crotone, parla mister Zaffaroni il quale in conferenza stampa rilascia queste dicharazioni: “Nel primo tempo abbiamo sofferto contro una squadra di alto livello e ben organizzata ma noi abbiamo sbagliato qualcosa tatticamente. Durante l’intervallo ci siamo sistemati e la ripresa è stata molto più equilibrata: siamo riusciti a fare gol e poi lo abbiamo difeso bene, è una vittoria che dà grande entusiasmo. C’è ancora tantissimo lavoro da fare ma è normale e anche giusto che sia così”.

Chi ha tenuto i nervi saldi ha portato a casa i tre punti…
“Loro hanno avuto il predominio nel primo tempo, ma noi siamo stati bravi a non mollare nella ripresa e a tenere botta in certi momenti. Siamo stati sempre bene in campo”.

Un commento sulla sostituzione di Caso?
“Aveva avuto un problema dopo la gara contro il Como, oggi stava bene ma la sostituzione ci poteva stare. I giocatori subentrati hanno fatto molto bene, con le gare ravvicinate i cambi devono essere importanti: è stata una sfida di sofferenza, ma siamo molto contenti del risultato ottenuto”.

Le è piaciuta l’atmosfera?
“Sì, eccezionale: i tifosi sono stati fantastici. La vittoria ci deve dare fiducia, dobbiamo essere consapevoli che stiamo facendo tanto in rapporto al nostro percorso ma ancora poco per affrontare un campionato come quello di Serie B”.

Si può vincere anche con qualità e non solo con sacrificio…
“Sì, ma da un punto di vista generale dobbiamo crescere ancora tanto. In queste partite dobbiamo mettere in campo questi ingredienti, domenica dopo domenica dovremo poi aggiungere qualità e organizzazione”.

Oggi Gori è sembrato stanco e sottotono, Kristoffersen non è ancora pronto o resta fuori per scelta tecnica?
“Dalla seconda giornata ci siamo trovati con tanti ragazzi nuovi, dobbiamo inserirli gradualmente e non è semplice. Gori si è sacrificato tanto per la squadra, ha fatto una partita eccezionale”.

Leggi anche: Verso Udinese-Fiorentina, Italiano su Duncan: “E’ un giocatore fantastico”

 

Articolo precedenteVerso Udinese-Fiorentina, Italiano su Duncan: “E’ un giocatore fantastico”
Articolo successivoVerso Empoli-Bologna, parla Mihajlovic: “Bonifazi? gioca molto bene ma ogni tanto fa stupidaggini”