Clamoroso, Il TAR del Lazio bacchetta Fabbricini: “Non aveva diritto di cambiare il format della Serie B”. Si va verso una serie cadetta a 22 squadre

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il TAR del Lazio questa mattina ha esaminato i ricorsi delle squadre coinvolte nei ripescaggi in Serie B, dando ragione a quest’ultime.

RIPESCAGGI SERIE B: LE SQUADRE INTERESSATE FANNO DI NUOVO RICORSO AL TAR

I giudici amministrativi bacchettano Fabbricini: il commissario non aveva il diritto di modificare il format del campionato, passando da 22 a 19 squadre ed escludendo, di fatto, i club che avevano chiesto il ripescaggio. A questo punto si dovrà decidere solamente quali delle cinque squadre che hanno presentato domanda di ripescaggio verranno riammesse nella serie cadetta: Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania e Novara. Tra queste solo tre verranno ripescate. Gravina, neo presidente della FIGC, fa sapere che non si opporrà a nessuna decisione in merito.

COMMENTA L'ARTICOLO