Serie B: rischiano la mancata iscrizione Cesena, Bari e Avellino
HOME>SERIE B>Serie B: rischiano la mancata iscrizione Cesena, Bari e Avellino

Serie B: rischiano la mancata iscrizione Cesena, Bari e Avellino

13 Luglio 2018 alle 10:44 di Redazione MCN

Nella giornata di ieri la Covisoc, Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche, ha bocciato ufficialmente le iscrizioni al campionato di B a tre società storiche come Bari, Cesena e Avellino. Per evitare il peggio le società avranno tempo fino alle 19:00 di lunedì 16 Luglio per presentare il ricorso con la normalizzazione dell’iscrizione. 

Come mai per queste tre società non è stata ritenuta valida la domanda d’iscrizione? Analizziamo con ordine i tre casi.

CesenaPer i romagnoli sembra essere quasi impossibile salvarsi in quanto, nonostante la parte amministrativa inerente all’iscrizione risulti valida, alla società del patron Lugaresi è stato negata per due volte la richiesta di riduzione e rateizzazione del debito maturato con annessa fideiussione. Quindi il Cesena si salverà solo se riuscirà in questi tre giorni a trovare un piano di rientro convincente per l’Agenzia delle Entrate, con una fideiussione valida che dimostri la reale disponibilità del club a pagare i debiti. 

Bari: Meno drammatica ma altrettanto complessa è la situazione dei biancorossi che necessitano di 4,5 milioni per poter regolarizzare la propria situazione. L’11 Luglio sono stati versati  € 1.488.450,49 da Kreare Impresa SRL, società di punta del presidente Giancaspro, e  € 28.929,01 da Gianluca Paparesta che ha confermato la sua quota societaria al 0,63%. La società ha dunque aperto un bando pubblico per salvare la società con versamenti  al conto della società, per arrivare alla somma necessaria di 3 milioni di euro. Nel frattempo la squadra partirà oggi a Pinè per il ritiro pre-campionato agli ordini di mister Zarinelli, non presentato ufficialmente dalla società nemmeno con un comunicato ufficiale. La situazione sembra quasi surreale con la società pugliese in pieno caos. Se nn si dovesse trovare la somma necessaria il Bari rischierebbe il fallimento e quindi la Serie D, a meno di un’iscrizione in Lega Pro in sostituzione al Bisceglie, che se non dovesse riuscire ad iscriversi per i problemi finanziari, slitterebbe a sua volta di una categoria.

Avellino: La società campana al momento sembra quella messa meglio e non dovrebbe avere problemi ad ottenere l’iscrizione. Il presidente Walter Taccone ha infatti ricapitalizzato i 2,2 milioni necessari a pareggiare la perdita. Tramite comunicato ufficiale infatti la società ha comunicato ai propri tifosi che la bocciatura dell’iscrizione è arrivata a causa di un problema legato alla fideiussione presentata.  La società dunque provvederà a regolarizzare la propria posizione presentando ricorso e, contestualmente, una nuova fideiussione a sostituzione di quella ritenuta non conforme ai requisiti richiesti dalla Covisoc.

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Daniele Cacia, attaccante del Piacenza

UFFICIALE: Cacia saluta il Novara e torna a Piacenza

La società del Novara comunica di aver raggiunto l'accordo con il Piacenza per il trasferimento, a titolo definitivo, dell'attaccante Daniele
Logo Vibonese Calcio

Vibonese, nuovo portiere dalla Roma

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, la Vibonese è riuscita a trovare l'accordo con la Roma per il prestito del portiere
Curva Palermo Calcio

CLAMOROSO, il Palermo potrebbe essere ripescato in Serie C

Secondo quanto riportato da TuttoPalermo.net, c'è una piccola speranza che il Palermo possa essere ripescato in Serie C. LEGGI ANCHE: Serie
David Trezeguet, ex giocatore della Juventus

David Trezeguet trovato ubriaco alla guida: patente ritirata

Come riportato dal Corriere di Torino, l'ex giocatore della Juventus David Trezeguet è stato trovato ubriaco alla guida dalla Polizia.
George Puscas, attaccante dell'Inter

Inter, due clubs esteri su Puscas: l’offerta

Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, due clubs russi sono piombati sull'attaccante dell'Inter George Puscas.  LEGGI ANCHE: Venezia, ecco Gavioli
Lorenzo Gavioli, giocatore del Venezia

Venezia, ecco Gavioli in prestito dall’Inter

Il Venezia comunica di aver prelevato dall'Inter, con la formula del prestito, il centrocampista classe 2000 Lorenzo Gavioli. Il giocatore
Andrea Colpani, centrocampista del Trapani

Trapani, prelevato Colpani dall’Atalanta

La società del Trapani, compagine neopromossa nel campionato cadetto, è riuscita a prelevare in prestito il centrocampista Andrea Colpani dall'Atalanta.
Valentino Lazaro, attaccante dell'Herta Berlino

Inter, si ferma Lazaro. Il comunicato ufficiale della società

Lazaro, il nuovo acquisto dell'Inter già costretto a fermarsi. Problema Lazaro in casa Inter. L'esterno austriaco di origini greco-angolane è
Logo Europa League

Primo turno Europa League, la prima squadra qualificata è il Chikhura

Questa sera è andata in scena una sola partita valevole per il ritorno del primo turno eliminatorio dell’Europa League. A
Logo Siviglia

Siviglia, esercitato il diritto di recompra per Brice

La società dell'Almeria comunica che il Siviglia ha esercitato il diritto di recompra per il centrocampista Yan Brice. Il giocatore,