Serie B 27.a giornata: Cade per la prima volta in casa il Brescia
HOME>SERIE B>Serie B 27.a giornata: Cade per la prima volta in casa il Brescia

Serie B 27.a giornata: Cade per la prima volta in casa il Brescia

02 Marzo 2019 alle 17:00 di Mattia Di Battista

Serie B 27.a giornata: scontro d’alta classifica tra Brescia e Cittadella

Il Cittadella passa meritatamente in vantaggio all’ 11′ grazie ad una splendida serpentina in area di Settembrini che entra in area e calcia. La conclusione viene respinta da Alfonso, ma Finotto segna su ribattuta. Il Brescia prova a reagire, ma la premiata ditta Torregrossa-Donnarumma non sembra essere in grande giornata. I veneti, invece, continuano ad attaccare anche nella seconda frazione sfiorando il 2-0 in un paio di occasioni. Nell’ultima mezz’ora, però, i padroni di casa attaccano a spron battuto alla ricerca del pari, ma mancano di precisione. Il Cittadella resiste ed è la prima squadra ad espugnare il “Rigamonti”.

Serie B 27.a giornata: Padova-Crotone crocevia per la salvezza

Partita bloccata all’Euganeo, dove il primo tempo tra Padova e Crotone si conclude a reti bianche. Tanto agonismo ma poche emozioni. Al 12′ del secondo tempo, il nervosismo tradisce il difensore del Crotone Sampirisi espulso per doppia ammonizione. La gara si fa più vivace con le due formazioni che provano entrambe a vincere creando diverse occasioni. Tanti i capovolgimenti di fronte, ma nessuna delle due squadre riesce a rompere il ghiaccio. Finisce 0-0 la sfida salvezza tra biancoscudati e pitagorici.

Serie B 27.a giornata: Carpi e Ascoli si dividono la posta in palio

Partita tutt’altro che brillante nel primo tempo tra Carpi Ascoli. Due squadre molto contratte e partita che si sblocca al 42′ con l’Ascoli che segna l’1-0 grazie a Ngombo su assist di Beretta. Il Carpi pareggia al 3′ del secondo tempo con Poli che devia in rete una punizione di Arrighini calciata dalla sinistra. Gli emiliani nella ripresa sembrano crederci di più, mentre gli ascolani soffrono e rimangono in dieci al minuto 87 per l’espulsione di Ganz. Il risultato non si schioda, però, dall’1-1 che permane fino al fischio finale.

 

 

 

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Iscrizione Palermo, Tuttolomondo chiaro: “La polizza sta arrivando via PEC, è tutto in regola”

Nella conferenza stampa svoltasi questa mattina, Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo, ha fatto chiarezza sulla notizia trapelata ieri sera sulla
Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus

Juventus, secondo colpo a parametro zero

In attesa degli sviluppi sulla trattativa con il difensore dell'Ajax Matthijs De Ligt, la Juventus sta per chiudere un altro
Roberto Mancini, CT dell'Italia

Italia U21, Roberto Mancini: “Eliminazione ingiusta, Di Biagio ha fatto un ottimo lavoro”

Il giorno dopo l'amara eliminazione dell'Italia Under 21 dagli Europei di categoria, Roberto Mancini, allenatore della Nazionale maggiore, ha commentato
Edin Dzeko, attaccante della Roma

CdS: l’Inter annuncerà Edin Dzeko dopo il 1° Luglio

"Seppur ci sia ancora da lavorare sulla distanza tra Roma e Inter alla fine sarà fumata bianca per vedere Edin
Salvatore Tuttolomondo, dirigente del Palermo

Palermo, Tuttolomondo a Sportitalia: “Documentazione consegnata alle 23,59”

Dopo la notizia trapelata in queste ultime ore della mancata iscrizione del Palermo Calcio al prossimo campionato di Serie B,

Caos Serie B, il Palermo non parteciperà al prossimo campionato

Incredibile quello che sta succedendo. Il Palermo non ha consegnato le documentazioni necessarie per l'iscrizione al prossimo campionato cadetto, e
Luigi Di Biagio, CT dell'Italia U21

Italia U21, Di Biagio…che disastro: dimettiti prima di perdere la faccia

L'Italia under 21 è fuori dall'Europeo di categoria. La competizione, che si sta svolgendo in Italia, perde una protagonista, pretendente
Alvaro Morata, attaccante dell'Atletico Madrid

Morata consiglia a Padoin: “Vieni all’Atletico”

Dopo 3 anni si è conclusa l'avventura al Cagliari di Simone Padoin. L'ex Atalanta ha detto addio ai rossoblù con

Romania-Francia 0-0, è biscotto amaro: Italia eliminata

Brutta partita a Cesena. E' stato evidente che nessuna delle due squadre avesse reali intenzioni di vincere la partita. Molto
Inter e Barcellona

Inter, possibile clamoroso scambio tra il Barcellona ed i nerazzurri

Inter e Barcellona avrebbero aperto una trattativa per uno scambio di prestiti tra Naingollan e Vidal. Secondo quanto riporta Sportmediaset, i