Serie B 23.a giornata - Vincono Palermo e Spezia, pareggia il Padova -
REGISTRATI LOGIN -
HOME>SERIE B>Serie B 23.a giornata – Vincono Palermo e Spezia, pareggia il Padova

Serie B 23.a giornata – Vincono Palermo e Spezia, pareggia il Padova

09 Febbraio 2019 - 16:56 di Mattia Di Battista - Articolo letto: 23 volte

Serie B 23.a giornata: big match al “Curi” tra Perugia e Palermo.

L’incontro più atteso tra le tre gare disputate alle 15 era sicuramente quello dello stadio “Renato Curi” tra Perugia Palermo. Gli ospiti, senza il bomber Nestorovski e con tante incertezze per il futuro della società, passano in vantaggio dopo un minuto e 15 secondi con Puscas che spinge in rete una punizione perfetta calciata da Falletti. Il Perugia reagisce immediatamente, sfiorando più volte il gol del pari che, non arriva anche per merito dell’ex Brignoli, autore di due grandissime parate su Kingsley Verre. 

Nella ripresa arriva, invece, il raddoppio dei siciliani ancora di Puscas che questa volta segna di testa su cross di Rispoli. Al 65′ il Perugia ha l’occasione per riaprire la contesa: calcio di rigore concesso per fallo di mano da parte di Salvi, ma Sadiq dal dischetto si fa ipnotizzare da uno strepitoso Brignoli. Gli umbri accorciano le distanze con Melchiorri all’ 89 ma è troppo tardi. Vittoria importantissima per i rosanero che ritrovano momentaneamente il primato della classifica.

Serie B 23.a giornata: Cremonese-Padova, i veneti provano ad abbandonare l’ultimo posto.

A Cremona, la Cremonese ospitava un Padova alla caccia dei tre punto per allontanarsi dall’ultimo posto. I patavini attaccano con grande intensità nel primo tempo, senza riuscire a trovare la via del gol. Primo tempo molto tirato che si conclude sullo 0-0 con i biancoscudati in dieci per l’espulsione di Merelli al 36′. Partita molto gradevole nel secondo tempo, con occasioni per entrambe le squadre, anche se la Cremonese attacca con più insistenza, complice la superiorità numerica. La partita, però, non si sblocca e si conclude con un pareggio che non accontenta nessuna delle due formazioni.

Serie B 23.a giornata: Cittadella-Spezia per un posto nei play-off.

Sfida in chiave play-off al “Tombolato” tra Cittadella Spezia. Le due squadre erano separate da un solo punto alla vigilia, con i liguri settimi a quota 31 punti e i veneti a 31. Nei primi quarantacinque minuti lo Spezia grazia il Cittadella, sprecando diverse occasioni da gol nitide. Poi, dopo cinque minuti nella ripresa, il Cittadella rimane in 10 per l’espulsione di Adorni (doppia ammonizione). Alla fine, lo Spezia sblocca la contesa al 76′ con la rete di Galabinov, pescato in area di rigore da Augello. Tre punti preziosi per la rincorsa ai play-off degli aquilotti.

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Serie B, 34° giornata: Lecce corsaro a Perugia, mezzo passo falso del Palermo

Serie B in campo nel giorno di Pasquetta per la 34° giornata. Dopo il sostanzioso prologo con il big match delle 15 Verona-Benevento (terminato 3-0 per i sanniti) e la vittoria del Brescia 3-0 sulla Salernitana nell'anticipo delle 18, erano ben sette le partite in programma in serata. Turno di riposo per il Crotone. Serie B 34°

Liguori contro la Juventus: “E’ inutile che festeggiate lo scudetto, il campionato è condizionato ed in Europa fate ridere”

Paolo Liguori, direttore di TGCOM24, ha detto la sua riguardo allo scudetto vinto dalla Juventus, l'ottavo consecutivo: "Nel calcio di oggi non devi essere forte solo in Italia ma anche in ambito Europeo. E' inutile che la Juventus festeggi l'ottavo scudetto di fila, il campionato è stato sempre condizionato. I bianconeri

Juventus, Pirlo: “Ci vuole un giocatore che sostituisca Mandzukic”

Mario Mandzukic, attaccante della Juventus, ha disputato una prima parte di stagione molto positiva, mettendo a segno 8 reti e facendo intravedere una buona intesa con Cristiano Ronaldo nel reparto offensivo. Da Gennaio in poi invece il suo rendimento è sceso drasticamente. Per questo motivo Andrea Pirlo, opinionista di Sky

Il Brescia bussa alla Serie A: tris alla Salernitana e +7 dalla terza piazza

Il Brescia non si ferma più. La squadra di Eugenio Corini surclassa per 3 a 0 in casa la Salernitana nel match valevole per la 34^ giornata di Serie B. Apre le danze al 3' Tremolada, raddoppio di Torregrossa al 37' e tris finale firmato su rigore da Donnarumma. Tre

Napoli-Atalanta, Ancelotti: “Abbiamo tenuto bene per un’ora; sono dispiaciuto perchè…”

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha analizzato il match perso questa sera contro l'Atalanta ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo tenuto bene per un'ora, poi la fatica si è fatta sentire ed abbiamo perso lucidità e brillantezza. Con l'Atalanta non è mai facile produrre gioco. Nella seconda parte di stagione abbiamo

Napoli-Atalanta, Gasperini: “Vittoria fantastica; la mia espulsione? Forse sono destinato…”

Il tecnico dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria al San Paolo contro il Napoli: "E' una vittoria fantastica, la squadra non ha mai mollato e anche sotto di un gol ci ha creduto. Ora siamo diplomati...laureati (ride) per l'Europa che conta. Tre

Per la Champions c’è anche l’Atalanta: che vittoria al San Paolo !!

Nel match del San Paolo che concludeva la 33^ giornata di Serie A, l'Atalanta di Gasperini supera per 2 a 1 il Napoli. Partenopei in vantaggio con Mertens nel primo tempo. I bergamaschi escono alla distanza: dapprima è Zapata a siglare la rete del pareggio al 69' e dieci minuti

Cosa ci lascia la 33^ Giornata di Serie A

La Juventus ha fatto sembrare facile qualcosa di unico Dopo la gara interna contro la Fiorentina, la matematica ha ufficilamente consegnato l'ottavo scudetto di fila alla Juventus. Un traguardo difficile e complicato al solo pensiero, reso ancora più speciale dal fatto che nei principali campionati europei nessuno ha prolungato tanto

Napoli-Atalanta: le formazioni ufficiali

Alle ore 19,00 scenderanno in campo al San Paolo Napoli ed Atalanta, match che chiude di fatto la 33^ giornata di campionato. Di seguito le scelte di Ancelotti e Gasperini: Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabian, Zielisnki; Mertens, Milik. All. Ancelotti. Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De

Coda show: il Benevento sbanca Verona nell’anticipo di Serie B

Il Benevento sbanca il Bentegodi di Verona nell'anticipo della 34^ giornata di Serie B. Sugli scudi l'attaccante Massimo Coda, autore della tripletta decisiva (45', 47', 95'). Vittoria che permette alla squadra campana di consolidare la quarta piazza salendo a 53 punti. Male invece Grosso ed il Verona, che ora deve

ARTICOLI CORRELATI