Zaccheroni: “Calhanoglu? Curioso di vederlo con lo stadio pieno”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Alberto Zaccheroni, ex allenatore del Milan, ha parlato alla Gazzetta dello Sport di Hakan Calhanoglu e dei suoi miglioramenti post-lockdown.

L’ex allenatore del Milan Alberto Zaccheroni, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti su Hakan Calhanoglu, trequartista rossonero in gran spolvero dal post-lockdown. Queste le sue parole.

“Se giocare in uno stadio vuoto lo sta aiutando? Sì, per me è una certezza: San Siro spaventa. Calhanoglu è finalmente arrivato e a questo punto mi viene da pensare che una delle due opzioni abbiano influito, o entrambe: il cambio di modulo o l’assenza del pubblico. Da dopo il lock down è decisamente un altro giocatore. Sempre presente, sempre incisivo, sempre convinto. Prima aveva delle pause, non sapevi quando ce l’avevi totalmente. Sono curioso di vedere cosa gli succederà quando tornerà il pubblico. Ha grande qualità tecnica, e questa non si discute. Sulla personalità serve la controprova, ma è uno di quei giocatori ai quali direi: ‘Vai in campo e gioca come sai’. Vedo la sua reazione quando sbaglia qualche giocata, non lo caricherei di troppe responsabilità”.

Fonte dichiarazioni: MilanNews.it

Foto: Twitter MilanNews.

COMMENTA L'ARTICOLO