Vlahovic sul rinnovo: “Ne stanno ancora parlando i miei agenti. Kokorin? Ci aiuterà”

Fonte foto: profilo twitter fiorentina

SEGUICI SU

Ha parlato a Sky Sport Dusan Vlahovic in merito alla sua carriera e al rinnovo coi viola:

“Contro l’Inter abbiamo giocato bene, ma dopo il mio gol sbagliato ho passato due o tre giorni un po’ così. Poi mi sono ripreso segnando subito alla partita successiva. È stato il momento più difficile? Sì, ma mio papà mi ha detto “ti ricordi di quando vedevi Ribery al Bayern? Ora ci giochi insieme”… E’ sempre un onore per me giocare con uno dei più grandi del mondo. È stimolante, abbiamo un ottimo rapporto perché lui è una grandissima persona con tutti”.

Prandelli? “Devo tanto al mister e non posso descriverlo a parole perché ha puntato tanto su di me. Io vorrei lavorare ancora più forte per ripagare la sua fiducia. Quando ho fatto gol mi è venuta voglia di abbracciarlo per fargli capire quanto gli sono grato.”

Futuro?  “Io sono un giocatore della Fiorentina e penso solo alla Fiorentina. Per il rinnovo penso che stiano parlando con i miei agenti, però non abbiamo alcuna proposta. Ma mi piace Firenze”.

Kokorin? “Era uno dei talenti più grandi della Russia, speriamo di poter giocare con lui il più presto possibile perché ne abbiamo bisogno: ci aiuterà tanto. Ibrahimovic? Diventare come lui sarà difficile però vorrei provarci perché lui è un grande”.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE: JUVENTUS, ESERCITAZIONI TATTICHE E SCARICO PER CHI HA GIOCATO IERI

COMMENTA L'ARTICOLO