A  Reggio Emilia questa sera si sfidano due squadre con due stati d’animo differenti, il Sassuolo che vuole confermarsi dopo la vittoria seppur di misura contro la Salernitana, e l’Inter di Simone Inzaghi che vuole ritrovare quelle certezze e sicurezze messe in dubbio nella trasferta di Kiev in Champions League.

SASSUOLO: I padroni di casa questa sera dovrebbero scendere in campo con il 4-2-3-1 con l’unica punta che dovrebbe essere Raspadori il quale è un obiettivo per l’attacco dell’Inter. In porta ci sarà con ogni probabilità Pegolo, mentre la linea a quattro scelta da Dionisi dovrebbe essere formata da Chiriches e Ferrari come coppia centrale, mentre sulla destra agirebbe Rogerio e sulla sinistra Toljan. Dietro a Raspadori l’ex tecnico dell’Empoli si affiderà al trio formato da Berardi e Boga come laterali di destra e sinistra, mentre Djuricic coprirà le spalle a Raspadori.

INTER: Per quanto riguarda i nerazzurri, Inzaghi dovrebbe scegliere il classico 3-5-2 con le uniche due punte che saranno Dzeko e Lautaro, in porta confermato Handanovic. Per quanto riguarda la linea a tre di difesa, l’ex tecnico della Lazio schiererà De Vrij, Bastoni e Skriniar. Confermato Dumfries, mentre a dirigere il centrocampo ci sarà Brozovic.

Sassuolo (4-2-3-1): Pegolo, Chiriches, Ferrari, Rogerio, Toljan, Lopes, Djuricic, Frattesi, Berardi, Boga, Raspadori

Inter (3-5-2): Handanovic, De Vrij, Skriniar, Bastoni, Brozovic, Barella, Dumfries, Chalanoglu, Perisic, Lautaro, Dzeko

Leggi anche: Salernitana-Genoa, parla Ballardini: “Abbiamo fatto un ottima partita, non meritavamo di perdere oggi”

Fonte: Sport.sky.it

 

Articolo precedenteSalernitana-Genoa, parla Ballardini: “Abbiamo fatto un ottima partita, non meritavamo di perdere oggi”
Articolo successivoLa Sampdoria Women si arrende alla Fiorentina