Venezia, parla Okereke: “Se abbassiamo l’attenzione possiamo tornare in una brutta situazione”

Foto: logo Venezia

David Okereke, attaccante del Venezia, intervenuto in conferenza stampa ha parlato della situazione dei lagunari in campionato e ha commentato alcuni dei suoi gol che sono stati decisivi per la conquista di punti molto importatati in chiave salvezza per la sua squadra.
Ecco le sue parole: “Il secondo gol che potevo fare contro il Sassuolo mi ha fatto stare un po’ male, avessi raddoppiato molto probabilmente la gara non sarebbe finita così. Poi dopo un po’ l’ho dimenticato perché ho aumentato la pericolosità sottoporta. Poi per quanto riguarda le reti che mi hanno dato soddisfazioni direi tutte perché abbiamo quasi sempre vinto. Sicuramente è brutto quando segni e non serve per portare punti alla squadra. Forse contro la Roma però è stato il più bello perché davanti ai nostri tifosi. Dopo la gara vinta contro la Fiorentina siamo andati in una situazione un po’ così così, poi penso a come siamo adesso e se abbassiamo l’attenzione possiamo tornare in una brutta situazione. Quindi piedi per terra”.

LEGGI ANCHE: Champions League, Inter-Shakhtar: le formazioni ufficiali. Tamdem Dzeko-Lautaro, c’è Ranocchia

LEGGI ANCHE: Roma, Veretout: “Sono romanista e voglio rimanere”

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Vlahovic: “Lavoriamo per andare in Europa, questo Club se lo merita”

Fonte: Alfredopedulla.com