Trevisani su espulsione Ibra: “Non può essere squalificato per quella frase. In campo Ibra insegna agli altri la via”

Fonte foto: Profilo Twitter Milan

Riccardo Trevisani, ai microfoni di Sky Sport, ha così affermato sul futuro di Ibrahimovic in maglia rossonera:

“Secondo me Ibra è determinante. Insegna agli altri la via. Anche quest’anno Ibra giocherà 15, 18, 20 partite, non è che ne possa giocare di più. Quindi Ibra sì, ma da riferimento per far crescere Leao, Rebic e per comparare un altro attaccante“.

Sull’espulsione dello svedese di ieri sera in Parma Milan 1-3: “Se confermato, non può neanche essere squalificato. Visto che la prova vocale esiste, che venga utilizzato anche per una discolpa. Pensa se il Milan avesse pareggiato perché Ibra ha detto “Mi sembra strano eh”.

FONTE: www.milannews.it

Leggi anche: Donadoni: “Il Milan deve pensare ancora allo scudetto”

Leggi anche: Fiorentina, Iachini: “Troppe aspettative su Amrabat. Se domani sbaglieremo anche di un metro perderemo”

Leggi anche: Torino, Belotti: “Fondamentale proseguire la nostra striscia. Felice per il gol”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads