Totti: “Il mio addio? Sono stato costretto a lasciare…”

Di seguito le parole di Francesco Totti, ex capitano della Roma, nell’intervista al Corriere della Sera: “Mi hanno voluto cancellare”

“Costretto a lasciare senza essere coinvolto. Mi hanno voluto cancellare”. Francesco Totti torna sul suo addio al calcio nel 2017 e lo fa con una bella intervista al Corriere della Sera firmata Walter Veltroni. L’ex capitano della Roma si racconta, come al solito, senza troppi peli sulla lingua…

Prima o poi sapevo che avrei dovuto smettere. Bisogna essere realisti. Però nel mio caso sono stato costretto, come se avessero voluto tirare una riga, cancellare. Senza parlarmene o rendermi partecipe. Avrei voluto smettere in un altro momento e prendere io la decisione. In quel momento stavo bene di testa e fisicamente ma non ho mai preteso niente da nessuno, non volevo giocare a tutti i costi. Girarmi le spalle e non darmi la possibilità di far vedere che potevo ancora dire la mia, mi è dispiaciuto molto“, come riporta TMW.

LEGGI ANCHE: Torino-Inter, dallo sfogo di Lukaku all’andata al girone di ritorno record.

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.