Torino-Inter, dallo sfogo di Lukaku all’andata al girone di ritorno record

Lukaku, lo sfogo dopo l’andata con il Torino e il girone di ritorno record

Non siamo una grande squadra“, sentenziò Romelu Lukaku dopo la partita di andata contro il Torino a San Siro. Il Toro di Marco Giampaolo si era portato sul 2-0 contro i nerazzurri ma subì una rimonta (una delle tante) più di nervi dall’Inter che poi vinse 4-2. Da quella partita che vide l’ultima volta di Eriksen trequartista, sembra passata un’era geologica come ricorda La Gazzetta dello Sport stamane.

L’Inter va a Torino da grande squadra e con un Big Rom sempre più leader

Da allora infatti i nerazzurri iniziarono una rincorsa incredibile che li ha portati fino alla vetta in solitaria della classifica. La squadra di Antonio Conte è diventata un blocco solido con una difesa granitica, un centrocampo nel quale Eriksen è sempre più padrone anziché pesce fuor d’acqua come nel girone di andata. E soprattutto trascinata dai gol della premiata ditta Lukaku-Lautaro in attacco. Anche il Toro è cambiato rispetto alla partita del 22 novembre scorso, soprattutto nella guida tecnica. Insomma, Torino-Inter sarà tutt’altra partita per entrambe le squadre.

Leggi anche: Inter, Gagliardini:”La Juve è la principale candidata alla vittoria”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.