TMW, Sconcerti: “Si doveva evitare di ribaltare la sentenza.Ieri Juve pessima e CR7 non segna quando gioca Chiesa”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Le parole del giornalista Mario Sconcerti sulla Juventus, tra il ricorso e la sconfitta contro la Fiorentina

Amara l’ultima giornata di calcio per la Juventus. In 24 ore i bianconeri hanno praticamente perso 6 punti in classifica, in attesa delle partite di Inter e Milan. Ai microfoni di TuttoMercatoWeb, Mario Sconcerti ha commentato la situazione in casa Juve, sottolineando la brutta prestazione di ieri sera contro la Fiorentina:

Come commentare la sentenza su Juve-Napoli?
“Credo che dobbiamo anche considerare il tipo di situazione che si è venuta a creare. Tra Coni e Federcalcio non c’è un grande rapporto, ma non per questo si devono ribaltare sentenze. Si doveva evitare che si potesse dare torto alla sentenza originale, in quanto avrebbe rimesso la situazione in mano alle Asl e sarebbe saltato il protocollo sportivo. Non si è discusso della validità del protocollo, quindi continua a essere accettato, ma si è giudicato però intollerabile il giudizio e la motivazione della sentenza precedente”.

Come ne esce la giustizia sportiva?
“Non è la prima sentenza capovolta. La cosa fondamentale era salvare l’accordo tra governo e calcio e non restituire tutto in mano alle Asl”.

Juve ko sul campo con la Fiorentina:
“E’ successo qualcosa d’incredibile. Ho visto una pessima Juve, che ha avuto solo qualche momento ma ha avuto tutta la partita per ribaltare il punteggio. Forse è stata presa sotto gamba la sfida contro una Fiorentina cambiata nell’atteggiamento rispetto alle ultime uscite. Ha fatto la partita perfetta la Viola, ma credo che la Juve debba riposarsi, perché è arrivata in fondo ad un tour de force stremata. E forse deve riflettere su quale sia la formazione migliore. Si è confermato che quando gioca Chiesa, Ronaldo non segna. Non è un passo indietro ma un balzo vero, visto che in un giorno ha perso sei punti. Se vincessero Milan e Inter sarebbe ancora peggio”.

Un giudizio sull’arbitro La Penna:
“Non mi è piaciuto. ha sbagliato alcune valutazioni, ma è un suo diritto sbagliare. Ho visto sbagliare molto anche i giocatori della Juventus”.

Stasera il proseguimento del turno. Cosa potrà dirci?
“Per Milan e Inter due partite fastidiose contro Verona e Lazio. L’Inter può vincere, la Lazio invece può fare qualsiasi risultato”.

Fonte foto: MilanNews.it

Fonte dichiarazioni: TuttoJuve

Dalla Spagna: Juventus su Yazici. Le concorrenti e il costo del giocatore

Sconcerti: «Per il Milan la Lazio sarà un avversario ostico»

COMMENTA L'ARTICOLO