Tancredi Palmeri: “Pirlo? Colpe evidenti, non si capisce come stia giocando”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Tancredi Palmeri, nel suo editoriale, ha fatto un’analisi sulla pesante sconfitta della Juventus contro la Fiorentina, non risparmiando critiche anche ad Andrea Pirlo.

Tancredi Palmeri, noto giornalista, ha fatto il punto nel suo editoriale sulla debacle interna subita dalla Juventus per mano della Fiorentina. Queste le sue parole.

“Fino ad ora una bella Juventus si era vista solo a Barcellona, e a Parma.
A Barcellona vale tantissimo, vale un probabile Quarto di Finale di Champions, vale che per quanto sia derelitto il Barça comunque ribaltare uno 0-2 è un’impresa epica. Ma quelle partite a volte si preparano da sole, poi c’è la normalità.
E la normalità non poteva essere Parma: francamente abbacinante che tutti avessero scambiato uno 0-4 contro una squadra che si era difesa negli ultimi 20 metri senza metterci un minimo di intensità come una prova probante. Certo la Juve non si era complicata la vita, ma tutto qui. Si incastonava su un campionato a singhiozzo dove Cristiano Ronaldo ha salvato più della metà delle partite. E se lo stesso errore di valutazione l’hanno commesso anche alla Juve, allora si spiega come sia arrivata questa disfatta.
Va bene che se ti trovi 0-1 all’inizio e per di più in 10 uomini, facile non è. Ma il problema è come la Juve sia arrivata a quello, e cosa abbia fatto dopo per uscirne”.

Le colpe di Pirlo

Secondo Palmeri, in ogni caso, anche lo stesso Pirlo ha le sue colpe, come si evince da questo passaggio.

“E il discorso porta a Pirlo. Perché le colpe sono evidenti.
Adesso che si entra nella pausa natalizia, si possono cominciare a tirare le prime somme: certo lo scotto dell’inizio va messo in conto, ma la Juventus, una delle due squadre più forti del campionato e di gran lunga, e con l’unico giocatore capace di vincere le partite da solo, rischia di andare alla pausa natalizia a -10 dalla testa. Fosse solo il conto punti a fare pagare salato a Pirlo: il problema è che la Juve ha smarrito la personalità di vincere con sicurezza, insomma la classica solidità mentale bianconera, e tuttora non si capisce a cosa giochi”.

Fonte dichiarazioni complete: Tuttomercatoweb.

Foto: Twitter TuttoAtalanta.com.

COMMENTA L'ARTICOLO