Spezia senti Maggiore: “Mi piacerebbe diventare una bandiera di questa squadra”

Di seguito le parole del centrocampista dello Spezia, Giulio Maggiore, autore di una prestazione straordinaria nella vittoria dei liguri contro il Milan per 2-0

Il sogno è quello di diventare una bandiera di questa squadra“. Queste le dichiarazioni di Giulio Maggiore, centrocampista dello Spezia e assoluto protagonista della vittoria della squadra di Italiano sul Milan di Pioli. Nell’intervista esclusiva per la Gazzetta dello Sport ha raccontato proprio un aneddoto sul primo provino con la maglia rossonera.

Avevo dieci anni e mi presentai con un accappatoio bianco col simbolo dell’Inter, fu casuale. Era la squadra per cui tifavo e per cui simpatizzo ancora. I dirigenti del Milan mi dissero che lo stemma dell’Inter era meglio se lo lasciavo a casa. Poi quando ero nei Giovanissimi mi infortunai e sentii la mancanza della mia vita e delle mie abitudini. Non riuscivo a concentrarmi nel calcio come avrei voluto ed ebbi il coraggio di dirlo e di lasciare il club“.

Sul futuro: “Sono iscritto a Scienze della Comunicazione, un giorno mi piacerebbe fare il giornalista. Per quanto riguarda lo Spezia per me è tutto, diventare una bandiera della squadra sarebbe fantastico ma sono anche ambizioso. Vedremo quale sarà il mio livello“, come riporta TMW.

LEGGI ANCHE: Stella Rossa-Milan, per Pioli turnover risicato in vista del derby.

Tags:

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.