Spal-Milan, Gattuso: “Non devo dare giudizi sul mio operato. La partita che vorrei rigiocare…”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La parole di Rino Gattuso dopo l’amara vittoria contro la Spal che ha il sapore amaro di Champions sfiorata

Sulle altre partite della serata

Ho ringraziato la squadra per come è andata. Penso che 68 punti dovrebbero bastare. C’è rammarico per alcuni momenti della stagione. Quello che abbiamo fatto quest’anno è tanta roba. Merito dei giocatori .

Sull’operato dell’allenatore

Gli allenatori devono essere giudicati dalle società . Faccio i complimenti al mio staff. Abbiamo commesso errori ma conosco pochi allenatori che non ne fanno mai. Non devo essere io a dire che lavoro ho fatto. Parlerò con la società del mio operato.

Sui momenti di buio durante alcune partite

Penso che quanto ci si schiaccia si possa sbagliare e subire. Sono contento della crescita dei giocatori . Molti hanno giocato sotto tono per alcuni periodi. Il prossimo anno Napoli,Juventus ,Inter partono con squadre giá collaudate .

Sulla partita che vorrebbe rigiocare

Per molti mesi dopo il derby abbiamo avuto grandi difficoltà. L’errore piú grande è stato rimanere a quella partita con l’Inter con la testa e non riuscire a continuare con giusta mentalità.

COMMENTA L'ARTICOLO