HOME>SERIE A>Spagna,Francia,Germania ecc.. Ecco come arrivano le big al Mondiale

Spagna,Francia,Germania ecc.. Ecco come arrivano le big al Mondiale

Di Alberto Zenofonte - il 9 Giugno 2018

Mancherà l’Italia è vero ma di certo non sarà un Mondiale da sottovalutare,tante sono le squadre che proveranno a portare a casa la Coppa del Mondo ma occhio sempre alle possibili sorprese. Analizziamo ora squadra per squadra in che condizione arriva in Russia:

PORTOGALLO: i Campioni d’Europa in carica non saranno di certo i favoriti per la vittoria finale ma attenzione ai ragazzi guidati dal capitano Cristiano Ronaldo fresco vincitore della Champions League con il Real. La formazione sembra molto simile a quella dell’Europeo,una squadra che ti impedisce di giocare e sfrutta al meglio le occasioni sotto porta.

SPAGNA: c’è da cancellare l’epilogo del Mondiale brasiliano del 2014 con l’uscita dai gironi e anche in Francia due anni dopo l’eliminazione dall’Italia agli Ottavi di Finale. Una squadra soggetta a un cambio generazionale soprattutto a centrocampo e davanti  con l’inserimento di Thiago Alcantara,Asensio,Isco,Saul,Koke e Lucas Vazquez. Tutti giocatori giovani ma che hanno già dimostrato di essere veri top player.

FRANCIA: Una delle vere candidate alla vittoria,rispetto all’ultima apparizione Mondiale questa Nazionale ha avuto un vero restyling con gli inserimenti di giocatori che hanno sempre dimostrato di essere di grande qualità. Il trio d’attacco (Dembele,Mbappe.Griezmann) non è tutto,il centrocampo può contare su uomini come Pogba,Tolisso e Kantè mentre la difesa guidata da Varane si dimostra veloce e attenta.

ARGENTINA: Sconfitti nella Finale del Mondiale brasiliano e successivamente nella Coppa America i riflettori saranno puntati soprattutto su di loro. Con un Leo Messi che dovrà giocare con parecchie pressioni addosso,imperativo?evitare figuracce. Si è parlato tanto dell’esclusione di Icardi dalla lista ma davanti il reparto è veramente top:Higuain,Dybala,Messi,Aguero.

BRASILE: la ferita di quel 1-7 rimediato contro la Germania nel Mondiale giocato in casa sembra una ferita quasi rimarginata,quasu perchè i brasiliani si aspettano molto dalla loro Nazionale. La qualità di certo non manca,anzi,insieme a Francia,Spagna sono i favoriti ma tutto passerà per il campo.

GERMANIA: I Campioni del Mondo in carica arrivano al Mondiale un po’ oll’oscuro rispetto alle altre Nazionali. Loew si trova con una squadra che sta subendo un mutamento rigenerazionale quindi divrà amalgamare i giovani con qualche veterano rimasto. Il tecnico è stato criticato molto per l’esclusione a sorpresa di Sanè.

INGHILTERRA: saranno la mina vagante di questo Mondiale,i nomi non mancano (Kane,Alli,Eriksen,Rashford) ma dovranno dimostrare che anche nel contesto della Nazionale sapranno fare la differenza,ciò che è mancato sempre agli inglesi nelle grandi manifestazioni.

BELGIO: discorso identico all’Inghilterra,tutto l’11 gioca a livello internazionale,manca il definitivo salto di qualità.

Loading...