Sorrentino: “Con Dybala in campo la classifica sarebbe diversa. Paulo vuole restare alla Juve”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus

L’ex compagno di Paulo Dybala al Palermo, Stefano Sorrentino, ha parlato proprio del fuoriclasse argentino a La Gazzetta dello Sport, dichiarando:

“La sua assenza un handicap per la Juve? Assolutamente sì. Provate a immaginare l’Inter senza Lautaro o Lukaku per oltre 3 mesi: forse la classifica sarebbe diversa. Non a caso la Juve l’anno scorso ha vinto lo scudetto grazie a lui. Per il tricolore è tardi, ma la stagione non è ancora finita: sono sicuro che Dybala sarà determinante in questo finale. Io lo conosco bene: mentalmente è solido e dopo un infortunio riesce a tirare fuori sempre il meglio. Sul suo futuro? Io so che lui vuole restare. Ronaldo ha 36 anni, Paulo 9 in meno: il club, che gli ha già dato segnali importanti con la 10 e a volte la fascia da capitano, farebbe bene a costruire il futuro intorno a lui, così come ha fatto con Szczesny preparando il dopo Buffon. Finora il vero Dybala lo abbiamo visto solo a sprazzi: se resterà, la Juve se lo godrà al top”.

FONTE: www.alfredopedulla.com

Leggi anche: Galderisi su Dybala: “La Juve non lo farà mai arrivare a scadenza. I suoi 10-15 gol mancano ai bianconeri”

Leggi anche: Agente Rovella: “Già a giugno alla Juve? Possibile. Diventerà un punto di riferimento tra i centrocampisti europei”

Leggi anche: Cassano al veleno: “Il calcio di Conte mi fa rabbrividire. Al presidente direi di mandarlo via”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads